• Bando Veneto per progetti PMI di ricerca e sviluppo

    contributi pmiLa Giunta Regionale del Veneto ha approvato un nuovo bando che disciplina la concessione di agevolazioni in favore delle piccole e delle medie imprese che intendono realizzare dei progetti di ricerca industriale o di sviluppo sperimentale. Stando al regolamento del bando, la dotazione complessiva ammonta a 17,6 milioni di euro, ed è rivolta a PMI singole o in consorzio che appartengono ai settori delle attività  manifatturiere, fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata, fornitura di acqua, reti fognarie, attività  di gestione dei rifiuti e risanamento, costruzioni, servizi di informazione e comunicazione, ricerca scientifica e sviluppo.

    In termini più puntuali, sono agevolabili i progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale, con concessione delle agevolazioni mediante una forma mista (contributo in conto capitale a valere sulle risorse della ex l.r. 9/2007 associato a un finanziamento agevolato) o una forma singola (contributo in conto capitale per l´intero importo del benefit). I potenziali beneficiari che fossero interessati a fruire delle agevolazioni sopra previste possono inoltrare una domanda con riferimento a una sola delle due modalità  di agevolazione. Si tenga altresì conto che nell´ipotesi in cui l´impresa opti per l´agevolazione a forma mista, il contributo in conto capitale e il finanziamento agevolato potranno essere concessi solo congiuntamente. Le domande dovranno essere presentate entro le ore 17 del 28 novembre 2013. Maggiori informazioni sul sito internet regione.veneto.it.

    Se vuoi aggiornamenti su Bando Veneto per progetti PMI di ricerca e sviluppo inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *