• Creare un unico PDF da più immagini con Windows e Mac OS X

    Dopo aver visto come unificare più immagini in un unico PDF con l’ausilio degli editor di testo Word e Writer e con la procedura di Adobe Photoshop, vediamo alcuni software che consentono di effettuare la stessa operazione sui sistemi operativi Windows e Mac OS X.

    Per Windows abbiamo un software free che, oltre a innumerevoli altre funzioni, ci consente di creare un file multi-pagina da più immagini. Si tratta di FastStone Image Viewer e supporta la maggior parte dei formati grafici in circolazione.

    Per creare un unico file PDF con questo software, dopo averlo regolarmente installato, lanciamolo e nel menu “Strumenti” selezioniamo la voce “Crea un file Multi-pagina”. Quindi clicchiamo su “Aggiungi” per selezionare i singoli file e settiamo l’output su PDF, dal menu a discesa relativo al formato. Un ultimo click su “Crea” per generare il file PDF.

    FastStone Image Viewer consente anche di ridimensionare le immagini prima di generare il file PDF, settando le dimensioni dalla stessa finestra di input dei file delle immagini.

    Per il sistema operativo di casa Apple, Mac OS X, abbiamo invece PDFMergeX, un software semplicissimo che fa solo una cosa: unire più file PDF in un unico file di uguale formato.

    Lanciamo l’applicazione e trasciniamo, con la tipica operazione di “drag-and-drop”, i PDF da unificare; con i tasti “Move Up” e “Move Down” sistemiamoli nella sequenza desiderata, quindi clicchiamo su “Combine”, indichiamo la directory di salvataggio e il PDF verrà generato.

    Per unificare invece immagini in diversi formati, possiamo ricorrere ad iCombiner, ma non è gratuito: la licenza costa $19.95, supporta numerose estensioni di immagini e può essere provato gratuitamente per 10 giorni.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Creare un unico PDF da più immagini con Windows e Mac OS X inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    sponsor

    Commenta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *