• Ottimizzare e ripulire il codice HTML con Optimize HTML

    w3c.jpg

    Poche sono le regole da seguire quando si deve scrivere una pagina Web in codice HTML, ma è sempre buona regola codificare in maniera sintatticamente migliore possibile. Infatti, anche se i Web browser riescono ad interpretare e correggere gli errori di sintassi del codice, è sempre meglio non correre il rischio di brutte sorprese.

    Vedremo con questa guida come possiamo formattare le nostre pagine in un HTML da manuale con Optimize HTML.

    Optimize HTML è scaricabile gratuitamente da paehl.de. Al momento della redazione di questo post è disponibile la versione 1.08 rilasciata il 18 giugno 2009.

    Optimize HTML non è un editor di pagine ma un correttore della sintassi. Per questo motivo non converte le pagine scritte nella casella di testo ma solo quelle caricate precedentemente.

    In particolare, Optimize HTML converte le pagine HTML in XHTML (un formato esteso dell’HTML), completando i tag scritti male e aggiungendo i tag standard (quali title, body, head, etc.). Inoltre applica questi criteri di correzione anche alle pagine PHP.

    All’apertura del programma (optimize.exe) si rimane quasi spiazzati dalla semplicità dell’interfaccia grafica del programma.

    Per ripulire una pagina Web basta seguire questi semplici passi:

    1. Aprire la pagina HTML in Optimize HTML mediante il pulsante “Load HTML”. Selezionando la linguetta “Original” sarà mostrato il codice dell’originale. Inoltre, per vedere la pagina originale in anteprima, si può cliccare sul tab “Preview in browser”;
    2. Cliccare su “Start optimize” per ottimizzare la pagina. Nella casella di testo inferiore compariranno tutti gli errori commessi e corretti. Inoltre nella scheda “Tidy” sarà ora presente il codice ottimizzato.

    Seguendo questi passi il nostro file HTML originale conterrà ora tutto il codice ottimizzato (secondo gli standard del W3C) da Optimize HTML. Inoltre il programma avrà creato un ulteriore file “org_nomeoriginale.html” nella stessa cartella dell’originale, contenente il codice di partenza.

    Per vedere un’anteprima del codice ottimizzato (e per verificare che il codice ottimizzato, ai fini funzionali, sia uguale a quello originale) basterà premere il tasto “Preview optimized HTML”.

    Optimize HTML permette anche di personalizzare l’ottimizzazione. Per far ciò modifichiamo il file di configurazione (tidy_config.xml), presente nella cartella di Optimize HTML, seguendo la guida ai parametri accessibile da Optimize HTML cliccando sul tab “Quick reference”.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Ottimizzare e ripulire il codice HTML con Optimize HTML inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Faby dice:

      Una volta ottimizzato il codice come faccio a salvarlo? Non mi da la possibilità di copiarlo nè c’è un tasto di salvataggio..

    2. Giulio Vito de Musso dice:

      Ciao Faby
      Come scritto nel post il file originale viene sovrascritto col nuovo codice mentre nella stessa cartella di partenza viene creato un nuovo file con prefisso “org_” che contiene il codice di partenza.

      Giulio

    3. segreti dice:

      salve ho un problema diverso, pulire il codice il testo dal codice html è possibile?

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *