• Facebook: preservare la nostra privacy (seconda parte)

    Nella prima parte dell’articolo abbiamo visto come gestire alcune tra le più importanti opzioni di configurazione del nostro profilo di Facebook per preservare la nostra privacy e impedire che i nostri dati e le foto in cui compariamo finiscano nelle mani sbagliate.

    A volte possiamo avere l’esigenza di pubblicare delle foto che ci riguardano che non vogliamo però far vedere indistintamente a tutte le persone che abbiamo nella nostra lista degli amici. Possiamo a questo proposito creare un album fotografico e specificare le relative eccezioni.

    Nella pagina di creazione dell’album possiamo scegliere, nella casella “privacy”, appena sotto la parte dedicata alla descrizione, la voce “personalizza” e nella successiva scheda che si aprirà lasciare nella casella “reti” la voce “nessuna delle mie reti” e poi inserire i nomi o le liste degli amici ai quali vogliamo permettere la visualizzazione dell’album nella casella “eccetto”.

    Occupiamoci adesso delle impostazioni da assegnare per regolare chi può scrivere i messaggi nella nostra bacheca e chi può visualizzare quelli già inseriti. Spostiamoci nella pagina Privacy -Profilo e scendiamo fino a trovare la voce “messaggi in bacheca”. Qui scegliamo nel dettaglio chi può scrivere nella nostra pagina.

    Adesso torniamo alla nostra pagina del profilo personale e clicchiamo su “opzioni”, appena sotto la casella di scrittura dello stato personale. Subito dopo clicchiamo sulla scheda “impostazioni” e scorriamo nella pagina fino a raggiungere l’opzione “notizie pubblicate da amici”. Attraverso il menu a tendina possiamo scegliere chi può visualizzare i messaggi scritti nella nostra bacheca personale.

    Per quanto riguarda le informazioni del profilo, spostiamoci nella scheda “info” e clicchiamo su “modifica” accanto alla voce “informazioni di contatto”. Compariranno dei piccoli lucchetti sulla destra della pagina accanto ad ogni informazione. Clicchiamoci sopra per decidere chi può vedere la voce corrispondente.

    A questo proposito, facciamo attenzione soprattutto al nostro numero di cellulare, che viene inserito da Facebook automaticamente se richiediamo la conferma tramite SMS. Ricordiamoci di modificare questa opzione per evitare spiacevoli telefonate da gente che non conosciamo.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Facebook: preservare la nostra privacy (seconda parte) inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *