• Woopra: web analytics gratis e in tempo reale

    woopraSe è fondamentale conoscere i dati statistici sui visitatori del proprio sito web, diventa sempre più importante capire bene i trend che si celano dietro i numeri: tra gli strumenti di web analytics e statistiche online più raffinati da questo punto di vista, segnaliamo Woopra.
    Il prodotto presenta caratteristiche interessanti, a cominciare dalla possibilità  di visualizzare su un pannello chi entra e chi esce sul proprio sito, in real time, con tanto di chiavi di ricerca, link di provenienza e mappa con le zone geografiche dei visitatori. C´è anche la possibilità  di impostare una chat tra utenti e amministratori.

    Chiaramente, la sezione per l’analisi dei dati statici ricalca quella dei principali strumenti disponibili sul mercato, con le consuete modalità  di visualizzazione, gli accessi dai diversi sistemi operativi, i browser, la provenienza e la durata delle visite, ecc.

    Per utilizzare Woopra bisogna abilitare il proprio sito web attraverso l´inserimento di un apposito codice HTML nelle pagine. Se si ha familiarità  con la gestione di un sito, il procedimento dovrebbe risultare piuttosto semplice.

    Vengono proposte anche offerte più specifiche, come ad esempio per la nota piattaforma di pubblicazione WordPress. In questo caso bisogna istallare un apposito plugin sul proprio sito, e poi recuperare da Woopra il proprio codice di autorizzazione.

    Nelle versione gratuita del sito ci sono dei limiti legati al numero massimo di pagine viste che vengono monitorate. Nelle diverse versioni a pagamento i limiti diventano via via più larghi, oltre all´assenza di pubblicità  e alla presenza di strumenti di analisi più analitici e approfonditi.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Woopra: web analytics gratis e in tempo reale inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Mkst dice:

      L’entusiasmo per il real time mi perplime alquanto.

      Sarei curioso di sapere quante aziende in Italia investono il loro tempo (o una risorsa interna) per osservare in real time chi entra e chi esce dal sito (sempre che poi utilizzino quest’informazione per interagire con gli utenti e non per il gusto di spiare gli altri).

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *