• iPhone 3GS Apple: le reazioni degli utenti ai prezzi fuori misura

    prezzi iphone 3gs

    Alte, altissime tanto da far gridare allo scandalo gli utenti italiani, persino i più accaniti fan dei prodotti Apple. Parliamo ovviamente delle tariffe dei nuovi iPhone 3GS da oggi in vendita, che hanno lasciato interdetti proprio tutti. Nessuno si aspettava tanto, e persino i primi rumors sui possibili aumenti erano stati subito considerati come inattendibili falsi.

    Eppure, ci troviamo di fronte ad una situazione che qualcuno ha giudicato persino imbarazzante. Gran parte della stampa ha denunciato il caso, per non parlare della voce della Rete.
    E c’è che teme pratiche commerciali scorrette in materia di concorrenza sul mercato.

    Molti utenti, compresi quelli business, che avevano deciso di passare al nuovo smartphone per sfruttarne le nuove potenzialità , hanno forse già  deciso di fare marcia indietro.
    In tempo di crisi una spesa del genere pare assolutamente folle!

    Tra l’altro, si sa, gli utenti mobili lo preferiscono senza contratto: vincolarsi per due anni con un gestore non è nel nostro DNA. Ma si sa anche che da noi i gestori fanno cartello – o qualcosa che gli si avvicina… – proponendo sempre e solo tariffe allineate.

    Per chi volesse comprare da Tim o Vodafone i nuovi iPhone 3GS dovrà  prepararsi a sborsare 619€ per il modello da 16Gb e 719€ per il modello da 32Gb. Una follia davvero! Ma c’è sopratutto da sottolineare che il vecchio iPhone 3G da 8Gb continuerà  ad essere venduto allo stesso prezzo di un anno fa e dunque 499€., in barba alle false speculazioni sugli sconti previsti.

    Chi si aspettava per i nuovi iPhone prezzi identici a quelli dell’anno scorso rimarrà  certamente deluso. Normalmente, in un anno, un prodotto si svaluta perché la tecnologia continua ad evolversi portando costi sempre più ridotti. Ma per Apple questo concetto sembra sconosciuto.

    All’inizio molti pensavano che questi prezzi fossero dovuti al cartello tra Tim e Vodafone, ma recenti inchieste interne hanno verificato che sarebbe stata proprio Apple ad aver alzato i prezzi. Rimane (quasi) sconosciuto il vero motivo. Che presso l’Apple Store lo si acquisti a meno lascia pensare…

    Anche per chi volesse comprare il nuovo iPhone 3GS collegandolo ad un abbonamento si troverà  davanti ad un aumento rispetto all’anno scorso.
    Vodafone alle ricaricabili permetterà  di comprare l’iPhone 3GS da 269€ (16Gb) a patto di pagare 9€ al mese per 2 anni. Per gli abbonamenti il costo base dello smartphone parte da 69€ (16Gb) + 150€ al mese.

    Anche Tim non si discosta molto e addirittura propone la versione a 32Gb solo a chi sottoscrive l’abbonamento più costoso da 180€ mensili!

    Molti utenti ovviamente non ci stanno e dichiarano che rimarranno fedeli al 3G ancora un anno, tanto l’arrivo dell’iPhone OS 3.0 ha dato nuova linfa al “vecchio” iPhone 3G.
    E voi cosa farete, comprerete il nuovo iPhone 3GS?

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su iPhone 3GS Apple: le reazioni degli utenti ai prezzi fuori misura inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. stefano dice:

      FANNO CARTELLO
      dici bene senza quasi… fanno cartello con il garante!

      poveri noi…

    2. valter dice:

      bisogna essere “pazzi” per comprarlo …

    3. Alex dice:

      E’ proprio un peccato. Il 3gs è un ottima macchina che sarebbe potuta essere uno standard per la navigazione mobile ma con questi prezzi….
      Penso la dica lunga sull’opinione che Vodafone e Tim hanno sugli utenti italiani: polli da spennare!

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *