• Lancia Ypsilon gratis per le PMI che scelgono Thema

    Lancia ThemaSi rivolge ai dirigenti e ai titolari di PMI la (rinnovata iniziativa) di Lancia “Ypsilon Tender to Thema”, che consente – a chi sceglierà  l’ammiraglia Thema come vettura di rappresentanza – di avere a disposizione, gratuitamente e per un anno, la piccola Ypsilon.

    Già  avviata lo scorso autunno grazie alla collaborazione tra Lancia, Leasys e FGA Corporate Fleet, “Ypsilon Tender to Thema” ha visto prorogare la sua scadenza in ragione del forte successo ottenuto presso il pubblico, tanto che il 40% dei contratti stipulati da Leasys in questi mesi è stato proprio legato all’iniziativa.

    Le aziende che sceglieranno la nuova Lancia Thema come berlina di rappresentanza potranno avere in dotazione gratuitamente per 12 mesi una Lancia Ypsilon 5 porte liberamente configurabile per quanto riguarda allestimento e motorizzazioni, avendo così a disposizione una vettura con la quale coprire quelle esigenze di mobilità  che richiedono un veicolo più compatto, agile ed economico di un’ammiraglia per gli spostamenti quotidiani in città  e non solo.

    L’idea alla base di “Ypsilon Tender to Thema” arriva dalla nautica e segue la consuetudine secondo cui ogni yacht di prestigio ha un relativo tender, ovvero un’imbarcazione più piccola e pratica con cui è possibile raggiungere spiagge e altri punti non accessibili normalmente a bordo di un veicolo più grande.

    Resta ovviamente invariata l’offerta della Lancia Thema, che si presenta con un listino organizzato in due allestimenti, Platinum ed Executive, e due motorizzazioni, tra cui la variante a benzina di 3.6 litri V6 Pentastar da 286 cavalli e il turbodiesel Multijet II di 3 litri V6 disponibile nella versione da 190 cavalli e in quella, più potente, di 239 cavalli.

    Se vuoi aggiornamenti su Lancia Ypsilon gratis per le PMI che scelgono Thema inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *