• Snellire in sicurezza la posta aziendale? Arrivano gli archivi software

    email.gif Secondo esperti di settore l’80% della proprietà  intellettuale di un’azienda è contenuta nei suoi messaggi email;

    Entro il 2011, gli analisti prevedono che ciascun account di posta elettronica aziendale movimenterà  quotidianamente circa 30 MB di dati: passi per le piccole realtà  imprenditoriali ma, giusto per fare un esempio, per una media azienda con 500 utenti si tratterebbe di oltre un Gigabyte ogni giorno!

    Una gestione tradizionale di tali quantità  di traffico si tradurrebbe in evidenti problemi di manutenzione e controllo da parte degli amministratori del sistema di posta e di archiviazione, soprattutto per le aziende che devono disporre rapidamente e ordinatamente dei messaggi email.

    Per far fronte a tali evidenti – e crescenti – necessità , tutte le principali case produttrici di software business per la gestione antivirus o di della posta elettronica si sono mosse in questa direzione, cercando di sgomitare nell’arena competitiva con soluzioni adatte ad ogni esigenza professionale senza complicanze di installazione, con un occhio attento alle caratteristiche d’uso di una piccola e media impresa.

    Tra queste, spicca ad esempio Trend Micro, che ha presentato un software integrabile con MS Exchange in grado di ottimizzare tutte le operazioni di archiviazione e ricerca tipiche di un sistema – anche complesso – di messaggistica email aziendale.

    La soluzione Message Archiver si propone con caratteristiche tipiche di un vero e proprio sistema di archiviazione documentale, rispecchiandone i prerequisiti di sicurezza e privacy: autenticando e impedendo la manomissione delle funzioni di messaggistica tramite impronte digitali, crittografia e registri sicuri delle transazioni; assicurando la conformità  ai requisiti normativi, implementando in modo costante e protetto l’archiviazione.

    Le prestazioni invece sono garantite da:
    riduzione dello spazio necessario per l’archiviazione di dati, grazie alla strong>ottimizzazione del sistema di posta con storage a singola istanza, che impedisce il salvataggio di duplicati e compressione avanzata;
    funzionalità  di ricerca avanzate che consentono di indicizzare i messaggi email e gli allegati.

    A completamento della sicurezza dei dati, Message Archiver conserva tutti i messaggi email, sollevando gli utenti dalla responsabilità  di dover decidere cosa archiviare, e allo stesso tempo impedisce di eliminare inavvertitamente o volontariamente i messaggi.

    Per finire, una funzione chiamata Data Guardian, permette al personale autorizzato e “autenticato” di ricevere notifica ogni volta qualcuno effettui ricerche negli archivi di posta elettronica.

    In sintesi, Trend Micro, sembra aver confezionato un sistema di archiviazione e controllo email completo, a prova di intrusione e manomissione e che, in particolare, alleggerisce il carico elaborativo del sistema di posta.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Snellire in sicurezza la posta aziendale? Arrivano gli archivi software inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *