• Il cellulare ad hoc: come orientarsi nella scelta

    Mobile phones e cellulari

    Un vecchio studio realizzato qualche tempo fa prevedeva per il 2008 il lancio teorico di un nuovo modello di cellulare per ogni singolo giorno lavorativo. A metà  fra fantasia e realtà , una notizia degna di nota, e quanto mai indicativa dello scenario contemporaneo.

    Il cellulare, si sa, è divenuto sempre più indispensabile come mezzo di comunicazione, tanto che oramai non è più possibile pensare di lavorare senza. Al tempo stesso, questo strumento si è evoluto modificandosi nel tempo e divenendo sempre più uno strumento maggiormente affine ai moderni PC piuttosto che ai vecchi modelli di telefoni.
    La possibilità  di effettuare chiamate, paradossalmente,è oggi considerato quasi come un fattore opzionale.

    E allora, quali possono essere i più efficaci parametri da individuare per orientarsi nel mare magnum di offerte aziendali, soprattutto in campo smartphone? Come scegliere all’atto pratico il modello che fa per noi? Quali criteri adottare per la scelta?

    Primo, analizzare i propri bisogni: di cosa ho realmente bisogno? Di un telefono che abbia funzioni di connessione a Internet avanzate? Di una fotocamera integrata ad alta risoluzione? Di uno strumento che mi permetta di utilizzare contenuti multimediali?
    Conoscere le proprie esigenze è sicuramente il primo passo per comprendere quale sia lo strumento che fa per noi.

    Secondo, conoscere il mercato: il passo successivo è quello della “conoscenza”, in questa fase si andranno a rilevare tutti i modelli di cellulare, smartphone o palmare che fanno per noi, e che rispondono alle caratteristiche delle quali abbiamo bisogno.
    Una volta individuate alcune macro-categorie o alcuni modelli adeguati possiamo procedere con la fase successiva.

    Entriamo nel vivo, con il confronto e la scelta: in questa fase si deve scremare tra le categorie evidenziate in precedenza, ed effettuare la scelta del modello che si intende acquistare o dei modelli che si intendono valutare.

  • Arriva il momento chiave, di valutazione e acquisto: la fase conclusiva prevede una valutazione finale del modello (poterlo provare prima sarebbe l’ideale) per poi procedere all’acquisito. Anche in questa fase è bene selezionare i rivenditori adeguati che permettano anche un’assistenza nel caso di problemi o valutare i negozi online che spesso offrono sconti molto vantaggiosi.

    Tags:

Se vuoi aggiornamenti su Il cellulare ad hoc: come orientarsi nella scelta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Si No

Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

Si No

Commenta

Your email address will not be published. Required fields are marked *