• Net Generation: piccoli consumatori digitali crescono

    Net Generation: piccoli consumatori digitali cresconoE’ definita Net Generation la generazione degli under 18 socializzata precocemente al mondo dei New Media.
    Sono i fruitori del Web 2.0, quelli destinati a crescere con nuovi paradigmi della comunicazione e dell’intrattenimento digitale.

    Per intenderci, quelli che sondano la Rete per farne strumento di conoscenza, sia che si tratti di studio o impegno che di tempo libero e passioni in digitale, tra wikipedia, siti di social network e portali come il nuovo nato in casa HTML.it, GamesNation.

    Questa fascia d’utenza rappresenta per le aziende ICT e multimedia, un target evoluto e privilegiato, ideale per spingere prodotti e servizi innovativi nel mercato, tali che possano contare su gruppi di potenziali clienti sensibili ed esperti nell’uso delle nuove tecnologie.

    Già , perché la familiarità  con le nuove tecnologie è uno strumento potentissimo per fidelizzare i clienti del futuro (ma anche del presente) sfruttando gli strumenti del Web.

    I giovani internauti sono al contempo innovatori (perché hanno il senso dell’avventura, la disponibilità  a sperimentare cose nuove e spesso sono amanti del rischio) ma anche early adopter, opinion leader che amano le novità , considerate come status symbol da fare proprio, dopo un’attenta valutazione.

    La Net Generation si muove agilmente tra le maglie della Rete: ha infatti una funzione da traino per traghettare negli spazi infiniti del Web anche le generazioni più adulte, come gli over 50, che spesso scoprono un mondo affascinante di cui non immaginavano l’esistenza a causa del gap tecnologico con le generazioni più giovani.

    Ma come vive la Rete la Net Generation?
    Dall’indagine Doxa Teen08, realizzata nelle scorse settimane su un campione di 1400 ragazzi tra i 14 e i 18 anni, è emersa una generazione caratterizzata da nomadismo mediatico, che si sposta con facilità  da un mezzo di comunicazione come il cellulare ad un altro come il pc, passando per l’iPod o la Web Tv, sempre con una logica multipiattaforma e integrata per la fruizione dei contenuti multimediali.

    Di riflesso, per creare una relazione con la Net Generation, è necessario che le aziende si attrezzino sempre meglio con strumenti di comunicazione d’impresa integrati e soprattutto 2.0.

    Social network e blogosfera sono i territori privilegiati per socializzare con i giovani internauti, motivandoli con uno stile comunicativo simmetrico e dialettico, a provare nuovi prodotti e servizi ad alto contenuto tecnologico.

    Se vuoi aggiornamenti su Net Generation: piccoli consumatori digitali crescono inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *