• Mercato Pc, una crisi senza fine

    In forte calo le vendite dei PCChe il mercato dei computer fosse in calo per colpa della recessione e del boom dei device mobili è un dato di fatto, ma gli ultimi rilevamenti Gartner sul terzo trimestre 2013 mostrano un settore che versa in una crisi davvero nera, con volumi di vendita sotto le attese e numeri pari al 2008: 80,3 milioni di unità  (-8,6% rispetto allo stesso periodo 2012). Da evidenziare che si tratta del sesto trimestre consecutivo di declino per questo importante settore merceologico. I clienti stanno migrando ai tablet pc, in particolare Android per via di una più ampia scelta e dei prezzi concorrenziali.

    Per quanto riguarda i numeri del mercato dei computer, HP e Lenovo continuano a contendersi il primato tra i produttori. Lenovo guida il mercato con il 17,6% delle quote, ma per Garner l’arrivo dello shopping natalizio potrebbe trainare i numeri di HP (17,1%) con un sorpasso. Al terzo posto Dell con un incremento delle sue quote di un 1%. Rispetto al 2012 calano le vendite di Acer e ASUS, ormai focalizzata sul settore dei tablet pc. Analizzando il mercato per aree geografiche, si registra il secondo trimestre consecutivo di crescita dopo sei di declino per il mercato USA. Tra le protagoniste HP, Dell, Apple (ma con meno quote, a -2,3%), Lenovo e Toshiba . Molto male il mercato EMEA (-13,7% dei volumi di vendita).

    Se vuoi aggiornamenti su Mercato Pc, una crisi senza fine inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. massimo dice:

      Il merito è anche di windows 8: molti lo odiano e preferiscono tenersi il vecchio PC piuttosto che acquistarne uno nuovo con questo s.o.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *