• PMI, come scegliere il sistema gestionale?

    PMI, come scegliere il sistema gestionale?Quando si tratta di dover scegliere il software gestionale, le PMI italiane spesso si trovano in difficoltà : vuoi perché capita che manchino competenze tecniche interne utili ad effettuare una efficace comparazione, vuoi perché l´offerta di mercato non sempre è davvero trasparente.

    Abbiamo sentito il parere di un esperto del settore che ci ha fornito qualche consiglio utile per scegliere il gestionale senza incorrere in errori.

    >> Consulta le novità  sui software gestionali

    Per quanto riguarda i pacchetti standard venduti nella distribuzione commerciale, Michele Dittadi (Omega Gruppo) evidenzia il rischio di acquistare a scatola chiusa suite che vanno poi adattate alle proprie esigenze (non senza dolori…). Si tratta di applicazioni che risolvono singoli problemi funzionali – contabilità , fatturazione, magazzino, ecc. – ma che integrano funzioni base tralasciando il più delle volte le necessarie specializzazioni tipiche dei vari settori merceologici.

    La seconda opzione – di solito adottata dalle PMI più strutturate – è quella di affidarsi a sistemi gestionali internazionali, che però presentano anch’esse diverse criticità , in primis la consueta mancanza di flessibilità : cercano di descrivere la realtà  aziendale per processi ma restano necessariamente generici nelle soluzioni.

    Data anche la situazione di mercato estremamente mutevole, le aziende hanno invece bisogno di adattamenti specifici, di soluzioni esperte nei vari contesti.

    Se l’ERP scelto non si rivela efficace, le aziende sono costrette ad attività  realizzate fuori dal gestionale, sviluppate magari con Excel o prodotti simili, esterni al database principale, in contrapposizione con il principio che prevede l´integrazione su un´unica piattaforma software.

    >> Scopri gli ERP per PMI

    Inoltre manca spesso un interlocutore italiano di esperienza e competenza al quale l´azienda possa affidarsi per l´assistenza e lo sviluppo del gestionale.

    La terza strada è dunque quella di un software gestionale personalizzato sulla base delle esigenze dell´azienda. meglio ancora se italiano:

    «con sistemi di questo tipo si possono risolvere le problematiche di aziende di qualunque settore. Si parte dall´analisi dei processi e delle procedure aziendali. Si propone una soluzione gestionale tesa a migliorare l´efficienza delle varie funzioni aziendali e a farle lavorare meglio tra loro. Questi sistemi sono molto flessibili e richiedono un impegno finanziario graduale. In più, l’assistenza e lo sviluppo software sono garantiti dalla software house che ha realizzato il programma, quindi con costi contenuti e certi»

    Se vuoi aggiornamenti su PMI, come scegliere il sistema gestionale? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *