• Sanzioni: aspetto contabile e fiscale

    SanzioniLe sanzioni vanno imputate al soggetto che ha effettivamente compiuto gli atti illegittimi. Tuttavia, nel caso di colpa lieve e qualora previsto dalle delibere assembleari, l´impresa potrà  sostituirsi a tale soggetto iscrivendo le sanzioni nella propria contabilità . Vogliamo approfondire l´argomento focalizzando l´attenzione sulle principali sanzioni comminate alle imprese e sugli aspetti contabili e fiscali.

    => Leggi di più sulle sanzioni

    Tipi di sanzioni
    Esistono tre differenti tipologie di sanzioni:

    • sanzioni civilistiche: risarcimenti previsti dalla normativa civilistica come ad esempio gli interessi di mora;
    • sanzioni penali: riguardano solo gli imprenditori individuali ovvero le società  limitatamente alle violazioni commesse da soggetti che ne hanno la rappresentanza;
    • sanzioni amministrative: comprendono la maggior parte delle sanzioni relative a violazioni in materia di imposte, tasse e bolli.

    => Leggi l’esempio delle sanzioni IMU

    Contabilità 
    Sotto il profilo contabile le sanzioni rappresentano componenti negativi di reddito da iscriversi fra gli oneri straordinari o gli oneri diversi di gestione del conto economico. Devono essere rilevate anche qualora non siano state ancora irrogate ma se ne conosce l´esistenza. Nel caso di ammontare incerto deve essere previsto un accantonamento.

    Fisco

    • Antitrust: le sanzioni irrogate per violazioni della normativa antitrust sono indeducibili in quanto non inerenti all´attività ;
    • Penali: le penali previste dai contratti stipulati dall´impresa sono deducibili in quanto inerenti all´attività  e non riconducibili ad un comportamento illecito del contribuente;
    • Sanatoria opere abusive: le ammende pagate da un´impresa edile al Comune per sanare opere costruite abusivamente sono indeducibili;
    • Sanzioni per imposte sui redditi: sono considerate assimilate alle imposte e, pertanto, indeducibili;
    • Sanzioni stradali: sono indeducibili in quanto non funzionali alla produzione del reddito.

    Se vuoi aggiornamenti su Sanzioni: aspetto contabile e fiscale inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *