• Le funzionalità di Google Labs per Gmail

    Se ogni volta che guardate Gmail vi sembra che manchi qualcosa, probabilmente ciò può dipendere dal fatto che non sono installati tutti gli add-on relativi a questo webmailer o che non sono state abilitate tutte le funzionalità dei Google Labs.

    Purtroppo, per installare queste features bisogna rinunciare alla lingua italiana: andiamo nei “Setting” di Gmail, nella Tab Generale scegliamo la lingua inglese, salviamo e chiudiamo.

    Ora andiamo nei Google Labs, ovvero nella tab Labs abilitata nei “Settings” di Gmail: un lungo elenco di applicazioni può essere consultato e si può scegliere di abilitare solo quelle che ci interessano spuntando l’opzione “Enable” accanto a ognuna di esse.

    Fra quelle più utili segnalo principalmente: 

    1. Tasks: consente di aggiungere una funzione promemoria a Gmail;
    2. Quick Links: viene aggiunta una piccola finestra che può raccogliere tutti i link che usiamo maggiormente, in modo da averli a portata di mano;
    3. Custom Keyboard shortcuts: una serie di abbreviazioni da tastiera per accelerare il lavoro in Gmail;
    4. Custom Label Colors: mette a disposizione una tavolozza di colori aggiuntivi per le etichette;
    5. Vacation Time: consente di impostare il periodo in cui siamo in vacanza per la risposta automatica alle e-mail.

    Per avere a portata di Gmail anche l’elenco dei propri documenti Google Docs, abbiamo il Google Docs gadget, da associare per completezza a Multiple Inbox.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Le funzionalità di Google Labs per Gmail inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *