• LG D1L, il vero rivale del Samsung Galaxy S3

    LG D1L

    Chi pensava che LG, dopo la presentazione del nuovo Optimus 4x HD quad core, non avesse nessun’altra sorpresa in serbo, si è sbagliato. A maggio infatti arriverà  anche il nuovo LG D1L, con il quale la casa coreana sembra intenzionata a mettere i bastoni tra le ruote al prossimo Samsung Galaxy S3. LG D1L sarà  uno smartphone Android dotato di uno schermo HD da 4,7 pollici con risoluzione 1280 X 720 pixel.

    Il cuore di questo dispositivo sarà  il processore Snapdragon S4 dual core da 1,5GHz che ha già  dimostrato di andare forte tanto quanto il Tegra 3 quad core di Nvidia.

    Non conosciamo a fondo gli altri dettagli tecnici dell’LG D1L, se non che monterà  il supporto per le reti LTE. Non stupirebbe comunque trovare una doppia fotocamera, 1Gb di RAM, 16 e 32 GB di spazio dati e tutto ciò che un device di fascia alta deve possedere.
    Sebbene qualcuno accrediti l’LG D1L come una semplice variante dell’ Optimus 4x HD (Tegra 3 non supporta LTE infatti), altri osservatori puntano invece il dito su questo modello come il vero e unico terminale di punta di casa LG per questo 2012.

    Non rimane che aspettare e scoprire dove verrà  effettivamente commercializzato il nuovo LG D1L, sperando che possa arrivare davvero anche sul mercato italiano, anche perché tra qualche mese le reti LTE faranno il debutto in Italia e a quel punto sarebbe molto comodo poter disporre già  di un terminale predisposto per le nuove reti mobili.

    Se vuoi aggiornamenti su LG D1L, il vero rivale del Samsung Galaxy S3 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. jannyska dice:

      bene l’lte e potrebbe anche andar bene un processore dual purchè in qualche modo assimilabile al cortex a15 a 28nm, ma è così ? credo che il qualcom s4 faccia ancora riferimento al vecchio cortex a9 a 40nm (forse 32). se così fosse non vedo molta differenza con il 4xhd e non converrebbe spendere 600/ 700 euro sapendo che tra qualche mese gli smartphone di prima fascia avranno processori cortex a15 che proprio un’altra generazione. Qualcuno sa dirmi qualcosa in merito ? grazie.

    2. min dice:

      lo snapdragon s4 è già  un cortex a15 a 28nm :facepalm:.
      se non sei informato non sparare boiate -.-

    3. janniska dice:

      per MIN – con umiltà  ho chiesto se qualcuno più informato di me sapesse dirmi qualcosa. ho ricevuto la tua cortese risposta (boiata è un termine simpatico..) che ,nonostante le tue buone intenzioni, non mi ha chiarito le idee. penso di farti cosa gradita riferendoti quanto mi hanno confermato su alcuni siti americani e tedeschi, dove in genere si trovano interlocutori competenti e civilissimi : qualcomm s4 è basato sul vecchio cortex a9 sia pure a 28nm. infatti, proprio in questi giorni arm ha ufficialmente annunciato che i primi a15 usciranno tra la fine del q3 (3° trimestre) ed il 4q. penso che solo allora riusciremo a completare la giornata con la batteria e specialmente con i dualcore gli smartphone lavoreranno rilassati e senza dispersione di calore (visto come scotta il nuovo ipad ? e i tegra3 ?) che ne pensi ?

    4. jannyska dice:

      per MIN – avevo chiesto con umiltà  se qualcuno più informato sapesse dirmi qualcosa. ti ringrazio per la cortese (boiata è un termine simpatico) risposta che nonostante le tue buone intenzioni non ha chiarito i miei dubbi. penso allora di farti cosa gradita riferendoti quanto mi è stato confermato su siti americani e tedeschi dove solitamente trovo interlocutori competenti e civilissimi: s4 è realizzato a 28nm, ma non è basato su cortex a15 (che uscirà  verso fine anno). è ancora il vecchio cortex a9 che non ti garantisce la batteria fino a sera. che ne pensi ? ciao.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *