• Symantec Backup Exec: strumento per la salvaguardia dei dati aziendali

    Symantec Backup Exec: strumento per la salvaguardia dei dati aziendaliLa protezione dei dati rappresenta uno degli elementi di maggiore rilievo nell’attività  aziendale e può purtroppo capitare che non venga adeguatamente presa in considerazione, accorgendosi della sua effettiva importanza soltanto quando è troppo tardi.

    E’ perciò consigliabile cercare di prevenire problematiche legate a crash di sistema, soprattutto nel caso si debba ragionare su server nei quali siano presenti applicazioni ed informazioni di primaria necessità . Un aiuto essenziale deriva dalla disponibilità  di software di recovery, capaci di ridurre ai minimi termini i tempi di stop, che possono creare notevoli disagi sia in termini economici che di produttività .

    Un esempio arriva da Symantec Backup Exec per Windows Server, sistema rivolto alla protezione dei dati in ambiente Windows ed adatto sia per sistemi fisici che virtuali, proponendosi per il salvataggio ed il recupero dei dati.

    I sistemi operativi supportati sono Microsoft Windows Server 2000, 2003, 2008 e Small Business Server, oltre alla serie virtuale VMware ESX Server, GSX Server, Infrastructure 3, Server 1.0 e Microsoft Hyper-V e Virtual Server 2005. A livello client viene dichiarata la compatibilità  con Windows XP Professional, Vista Ultimate, Business ed Enterprise.

    La tecnologia Granular Recovery Technology è stata appositamente concepita per recuperare i dati di applicazioni Microsoft in modo rapido, affidabile e differenziato. Ciò significa che i dati strategici possono essere protetti in modo efficiente e siano recuperabili anche a livello di singolo documento o messaggio di posta elettronica.

    Alcuni dei vantaggi principali di una simile soluzione:

    • Protezione e gestione ottimizzata da un’unica console;
    • Prevenzione della perdita di dati su server eterogenei in ambienti Storage Area Network (SAN);
    • Eliminazione della finestra di backup e rapidi tempi di recupero per Exchange, dati SQL e file server.

    L’agente avanzato per SharePoint Server fornisce flessibilità  nel ripristino di voci di elenco SharePoint, di siti e documenti di ogni genere. Il supporto di SQL 2008 presente nell’agente per SQL Server permette di ripristinare determinati punti temporali ed include il supporto della compressione dei database SQL e dello streaming dei file.

    Infrastructure Manager consente agli amministratori di sistema di eseguire con semplicità  l’inventario di un ambiente Backup Exec per una rapida individuazione dei sistemi non protetti, distribuendo a quest’ultimi i nuovi componenti. L’interfaccia è stata studiata per risultare amichevole e propone una vista di tipo calendario per organizzare i processi di salvataggio e ripristino.

    Sul piano della sicurezza è stata implementata la crittografia AES a 128 o 256 bit. L’architettura è scalabile e gli accorgimenti tecnici consentono di minimizzare il traffico di rete e massimizzare il throughput. Sono opzionalmente disponibili anche agenti remoti per NetWare, Mac e Linux.

    Backup Exec è uno strumento di backup e restore che può risultare utile nella gestione di server aziendali, con l’obiettivo di salvaguardare dati ed informazioni salienti a vantaggio della produttività .

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Symantec Backup Exec: strumento per la salvaguardia dei dati aziendali inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *