• Collegare tabelle in OpenOffice.org Base

    Un database OpenOffice.org può essere creato generando le tabelle manualmente una ad una, oppure importando tabelle in formato ODS o XLS al fine di utilizzare il DB per effettuare dei report o query sui dati della tabella. Il collegamento di tabelle nel DB è un’operazione semplice, e comporta il vantaggio di non dover inserire dati manualmente e di svolgere interrogazioni complesse per un foglio di calcolo, nel quale le possibilità di errore sono superiori. Vediamo dunque come fare.

    Collegamento di tabelle in OpenOffice.org Base



    Lanciamo OpenOffice.org Base e clicchiamo su “File | Nuovo | Database”; in questa nuova finestra selezioniamo l’opzione “Collega a database esistente” e apriamo il menu a cascata per cercare “Foglio elettronico”.

    Clicchiamo su “Avanti”; nella nuova finestra indichiamo indicare al programma il percorso in cui troverà la tabella, cliccando su “Sfoglia”. Se la tabella è protetta da password, spuntiamo l’opzione “Password necessaria” in modo che non vi siano intoppi.

    Facciamo nuovamente clic su “Avanti”, spuntiamo le opzioni “Sì, registra il database” per dargli un nome e “Apri il database per la modifica”, in modo da verificare e correggere l’importazione della tabella. Quindi clicchiamo su “Fine” per avviare l’importazione.

    Se si aprono le tabelle importate nel DB, si noterà che quest’ultimo ha utilizzato la prima riga come intestazione di tabella; è dunque opportuno adeguare le tabelle prima del collegamento, poiché ciò non è possibile da DB.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Collegare tabelle in OpenOffice.org Base inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *