• Luci e ombre del Macworld Expo 2009

    macworld expo

    Mancano poche settimane al consueto appuntamento del Macworld Expo, importante fiera internazionale dove Apple e moltissime aziende partner mostrano al pubblico i nuovi prodotti ed illustrano le future tappe aziendali.

    Dunque, riflettori puntati su Macworld Expo 2009 per capire cosa ci attende in futuro nel microcosmo Apple: la società  di Cupertino dovrebbe annunciare interessanti novità , ma purtroppo la pesante ombra della crisi si allunga anche su Silicon Valley e sull’industria dell’Informatica e dell’IT, rischia di oscurare anche i piani per il futuro, togliendo brio alla fiera internazionale e mietendo illustri vittime.
    La notizia del giorno è che non è previsto alcun keynote da parte di Steve Jobs.

    Almeno per ora non è stato rilasciato alcun annuncio ufficiale in merito, a differenza degli scorsi anni in cui a questo punto dell’anno il keynote era già  stato messo in programma.
    C’è poco da fare: anche Apple patisce la crisi, sulla scia di tanti nomi illustri.

    Molte aziende hanno infatti deciso di non partecipare, per ridurre spese altrimenti insostenibili. Tra i nomi più celebri troviamo le disdette di Adobe – che sta attraversando un momento “turbolento” – e di Belkin, e molto probabilmente anche di Seagate.

    La stessa Google ha deciso di limitare i propri spazi rispetto alla scorsa edizione.
    Inoltre, voci di corridoio rivelano che gli stand liberi sarebbero stati svenduti pur di rimpolpare la fiera…

    Fin qui le “ombre” del Macworld Expo.
    Ma se la recessione ha provocato un netto taglio dei partecipanti, non sarà  così sui contenuti più interessanti: come dicevamo, le principali attese si concentrano su Apple, che potrebbe annunciare grosse novità .

    Innanzitutto dovrebbe essere presentato il nuovo sistema operativo “Snow Leopard” attesissimo da tutti. Poi potrebbe essere annunciato un nuovo modello di portatili, e qualcuno sussurra che finalmente Apple abbia iniziato a lavorare nel settore dei Netbook.

    Sicuramente verranno presentati aggiornamenti per i modelli iMac, MacMini, Mac Pro e sui portatili MacBook pro da 17 pollici.
    Qualcuno ipotizza poi che potrebbe essere presentato anche un iPhone con 32Gb di memoria interna.

    In ultima analisi, un appuntamento ricco di novità  anche se la crisi economica ha davvero incrinato le “speranze” di molti!

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Luci e ombre del Macworld Expo 2009 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *