• Fibra ottica di Fastweb in nuove città  italiane

    Fastweb fibraFastweb ha avviato i lavori per portare la propria rete in fibra ottica in 8 nuove città  italiane. I servizi a banda larghissima per famiglie, aziende e professionisti saranno presto disponibili anche ad Ancona, Bari, Como, Palermo, Padova, Pescara, Reggio Emilia e Torino. Il programma prevedano di portare la fibra dalle centrali agli armadi stradali (cabinet) collocati vicino a casa dei clienti, con tecniche di scavo non invasive che permettono di minimizzare impatto ambientale e disagi per i cittadini. Fastweb=> banda ultralarga alle PMI contro il digital divide

    Abitazioni e uffici rimarranno collegati con il cavo in rame. La nuova tecnologia sarà  accessibile sia per nuovi clienti Fastweb che acquisteranno un servizio Internet di rete fissa a partire da oggi sia per chi è già  cliente grazie ai nuovi modem Fiber Ready. I clienti Fastweb collegati alla fibra potranno fruire di un collegamento Internet di elevata qualità  che consente di utilizzare più apparecchi contemporaneamente in casa senza rallentamenti della connessione ma anche di consultare il web in modo più rapido, guardare video di alta qualità , scaricare applicazioni in tempo reale, fare backup dei dati in rete, caricare in rete fotografie o filmati. Per offrire una soluzione di connettività  sempre più efficiente per la sua clientela, Fastweb sta investendo 400 milioni di euro per espandere la propria rete in fibra ottica entro il 2014 in venti città , raggiungendo così altri 3,5 milioni che si aggiungono ai 2 milioni attuali. Attualmente la rete in fibra otticadel provider raggiunge le città  di Milano, Roma, Genova, Bologna, Bari, Napoli, Brescia, Livorno, Monza, Pisa, Varese e Verona. FASTWEB => Advance, offerta TLC per il Business

    Se vuoi aggiornamenti su Fibra ottica di Fastweb in nuove città  italiane inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *