• Marketing Management: i consigli di Philip Kotler

    kotlerQuando Philip Kotler parla di Marketing non resta che sedersi ed ascoltare.
    In occasione del World Marketing and Sales Forum, organizzato il 16 e 17 giugno a Milano da Hsm, il guru americano ha dispensato preziosi consigli sull´evoluzione della disciplina.

    Per Kotler il cambiamento più significativo è nel consumatore, che ha oggi più potere nei confronti delle aziende grazie ad una conoscenza approfondita dei mercati.

    Un fenomeno influenzato dall´espansione del Web e dalla nascita dei Social Network: luoghi dove i consumatori si incontrano, scambiano informazione, giudicano i prodotti e servizi delle imprese liberamente.

    All´interno delle aziende si sta invece affermando la figura del Cmo – Chief Marketing Officer, molto vicino ai vertici aziendali con cui definisce le strategie d´impresa, superando le visioni che vedono gli uomini di marketing come meri operatoti, invece che strateghi.

    Altrettanto importante per Kotler è migliorare la collaborazione far le varie funzioni muovendosi trasversalmente fra le particolari specializzazioni, come marketing e vendite, due reparti che dovrebbero lavorare sempre in stretta sinergia.

    Per favorire l´interoperabilità  fra marketing e vendite è utile attuare politiche di job rotation: programmare percorsi di carriera che prevedono periodi alternati fra le due funzioni.

    Infine l´orientamento alla Corporate Social Responsibility, vera e propria leva di marketing. Dovrebbe essere contemplata in ogni Piano di Marketing che intende porsi anche obiettivi di natura sociale oltre che economici.

    Questi i consigli più recenti dispensati dal professor Philip Kotler: un tesoro per tutti i marketing manager.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Marketing Management: i consigli di Philip Kotler inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *