• Documenti riservati di Twitter diffusi in rete da un hacker

    twitter.jpg

    Hacker Croll, questo il nome dell’hacker che sta creando scompiglio nei vertici di Twitter.

    Il popolare social network nei giorni scorsi è stato infatti vittima di un attacco indiretto, finendo con il rivelare alcune importanti informazioni riservate, riguardanti i futuri piani di sviluppo.

    Tutto è cominciato quando Hacker Croll è entrato in possesso delle credenziali per accedere all’account email di uno dei dipendenti di Twitter, riuscendo di conseguenza poi ad entrare nel pannello del servizio Google Docs, dove erano condivisi una grande quantità di documenti.

    Alcuni di questi, poi spediti in blocco ad alcuni portali e blog su Internet, tra cui TechCrunch e Korben, contengono informazioni relative ad un format televisivo che Twitter sarebbe intenzionato a realizzare nel prossimo periodo, dal titolo Final Tweet.

    Va precisato, come detto ad inizio post, che non si tratta di un attacco diretto al social network e che nessuno dei milioni di account presenti nel suo database è stato compromesso.

    In merito, un portavoce di Twitter ha subito rassicurato gli utenti, specificando che si è trattato di un caso isolato e che in futuro tutto il personale sarà invitato ad adottare misure di protezione e sicurezza più efficaci, a partire dalla scelta password di più difficile intuizione per quanto riguarda le caselle email.

    Hacker Croll aveva già comunque colpito nei mesi scorsi, riuscendo ad accedere al pannello di amministrazione del social network, diffondendo screenshot dei profili privati di parecchie celebrità.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Documenti riservati di Twitter diffusi in rete da un hacker inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *