• Internet Explorer 9 alla prova dei fatti: sfida a Firefox e Chrome

    Esce Internet Explorer 9

    Finalmente abbiamo potuto provare il nuovo Internet Explorer 9. Il nuovo browser di casa Microsoft è figlio di un lunga generazione di “blue e” che han dominato il mercato per anni – soprattutto grazie a rendite di posizione, diranno i maligni – ma rispetto ai predecessori ha una missione ben più ardua: contrastare una concorrenza più agguerrita che mai. Non solo: lo scenario corrente richiede a un browser prestazioni in termini di performance ma soprattutto requisiti di sicurezza superiori al passato.

    IE9 e i suoi sviluppatori non si lasciano tuttavia intimorire dalla sfida. E se gli aggiornamenti più vistosi sono quelli grafici, probabilmente è il fronte Sicurezza quello in cui il nuovo nato è atteso alla prova dei fatti:

    Internet Explorer è la via maestra per il Web perché si avvale di un’efficiente sinergia di tecnologie, mirate a garantire sicurezza, privacy e affidabilità, in grado di rendere sicura e ininterrotta l’esplorazione del Web

    I proclami si susseguono, retorica necessaria quando si è stati “bucati” così tante volte, fino a sbandierare tassi di tutela 5 volte superiori a Firefox e 33 volte superiori a Chrome. Peccato che questi dati non vadano “vantati”, ma dimostrati sul campo.

    Certo, gli utenti possono almeno registrare qualcosa da queste dichiarazioni: secondo la Microsoft, se la matematica non è un’opinione, il browser Mozilla sarebbe parecchio più sicuro di quello Google. Decidete voi se è una pubblicità per Firefox o la prova che in casa Microsoft temono di più Google.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Internet Explorer 9 alla prova dei fatti: sfida a Firefox e Chrome inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. MasterPJ dice:

      Nessuna delle 2. MS non capisce niente d’informatica, ha solo buoni avvocati e psicologi di marketing. Sparano frasi a caso nel tentativo di tenersi gli utenti che di mese in mese gli scivolano via dalle mani. E’ solo questo: frasi a caso.

    2. @MasterPJ
      anche questa è un’ipotesi ;-)

    3. Ricky dice:

      @MasterPJ
      apri gli occhi

    4. sfabruz dice:

      @Ricky

      credo che Master abbia compreso appieno la politica della ms.
      Non capiscono un tubo e lo dimostrano giorno dopo giorno riga per riga.

      Tu cosa intendi?

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *