• Il bilancio d’esercizio: alcune nozioni

    finanza.jpg

    Il bilancio di esercizio è un ordinato sistema di valori, redatto con il supporto della contabilità  generale e dell’inventario, al quale la legge assegna la funzione di rappresentare in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria della società  (al termine dell’esercizio), nonché il risultato economico dell’esercizio.

    Esso si compone, secondo quanto disposto dall’art. 2423 c.c., di due documenti quantitativi e contabili, lo Stato Patrimoniale e il Conto economico, e di un documento qualitativo e descrittivo, la Nota Integrativa.

    Lo Stato Patrimoniale è il documento contabile che fornisce la rappresentazione e la quantificazione del patrimonio lordo e netto, nonché la rappresentazione della situazione finanziari dell’impresa.

    Il Conto Economico è invece il documento cui è attribuito il compito di illustrare il processo di formazione e la quantificazione del risultato economico di periodo, attraverso l’esposizione dei componenti positivi e negativi di reddito imputati all’esercizio secondo i principi di competenza economica.

    La Nota integrativa, infine, è un documento finalizzato ad ampliare le informazione quantitative esposte dai documenti contabili sopraindicati integrandoli con altre informazioni che ne consentano una migliore informazione.

    Qualora una società  non abbia emesso titoli negoziati in mercati regolamerntati, essa potrà  redigere il proprio bilancio in forma abbreviata quando, nel primo esercizio o, successivamente, per due esercizi consecutivi non abbia superato determinati limiti reddituali (patrimonio inferiore a € 3.125.000, fatturato inferiore a € 6.250.000, occupati medi inferiori a 50 dipendenti).

    La riforma del diritto societario (d.lgs. 6/2003) ha previsto diverse semplificazioni che riguardano non solo lo Stato Patrimoniale, la Nota Integrativa e la relazione sulla gestione ma anche il Conto Economico.

    La funzione del bilancio è essenziale.
    Nell’economia moderna il bilancio costituisce il fulcro dell’informativa aziendale, sia per soddisfare esigenze d’informazione interna sia per comunicare all’esterno dati e informazioni utili alle varie classi di utilizzatori che, direttamente o indirettamente, sono interessati alle vicende economico-finanziario e patrimoniale.

    Se vuoi aggiornamenti su Il bilancio d’esercizio: alcune nozioni inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *