• Access: Query di accodamento

    accoda.jpg

    Come accodare una tabella ad un’altra?

    Partiamo anche questa volta da una normale Query di Selezione: dal menù Crea premiamo il pulsante Struttura Query; dal wizard che automaticamente si aprirà aggiungete poi la tabella che intendete accodare.

    Selezionate ora i campi da accodare: potete farlo con un doppio clic (in questo caso si posizioneranno automaticamente nella prima colonna libera della query) oppure trascinandoli direttamente nella colonna dove vorrete posizionarli.

    È giunto il momento di scegliere la tabella dove accodare i campi scelti; prima di procedere è necessario che vi inviti a controllare la natura dei campi che andrete ad accodare: per fare un esempio non sarà possibile accodare un campo testo ad uno numerico. Fatto questo rapido controllo procediamo cliccando sul pulsante Accodamento.

    Access ci aiuta molto: si aprirà, infatti, anche in questo caso, un wizard che ci aiuterà nella scelta del database dove effettuare l’accodamento; potremmo in effetti accodare la nostra selezione anche in una tabella residente su un database esterno, se la tabella è residente nello stesso database, invece, sarà sufficiente sceglierla dalla casella di riepilogo.

    Il passo finale sarà quello di decidere in quale campo, della nuova tabella, accodare ogni singolo campo precedentemente scelto; anche in questo caso Access ci dà una mano, poiché, se nelle tabelle prese in considerazione esistono campi con nomi uguali, essi vengono abbinati in automatico nella riga Accoda a.

    Se tuttavia intendiamo utilizzare altri campi, possiamo sceglierli nella solida modalità di riepilogo dei campi disponibili cliccando sulla freccetta presente affianco ad ogni singolo campo nella riga Accoda a.

    Bene, non ci resta che cliccare il pulsante Esegui ed il gioco è fatto. Attenzione però, anche in questo caso non sarà possibile tornare indietro: se non siete sicuri di quello che state facendo prendete le opportune precauzioni, per esempio facendo una copia di backup delle tabelle o, se ritenete, del database.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Access: Query di accodamento inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *