• Flash e Photoshop: novità  Adobe per piattaforme mobili, iPhone incluso!

    Flash e Photoshop: novità  Adobe per piattaforme mobili, iPhone incluso!Adobe è oggi leader mondiale nell’ambito dello sviluppo di applicazioni desktop e tecnologie Web. Basti pensare ad esempio al Reader PDF, a Flash e a Photoshop. Tre esempi che si propongono in pratica come standard nei rispettivi settori di appartenenza.
    ERbbene, finalmente Adobe ha deciso di rivolgere la propria attenzione anche ai device mobili, per cercare di soddisfare esigenze che cambiano rapidamente.

    La casa di San José scommette infatti su Flash 10.1, prima versione utilizzabile sia su computer che su device mobili. Verranno infatti supportati attraverso fasi successive i principali sistemi operativi, ad iniziare da Android e Symbian.

    Resta per il momento escluso Apple iPhone, ma è probabile che in un prossimo futuro anche la casa di Redmond si renderà  disponibile ad una collaborazione diretta con Adobe per abbracciare una tecnologia così prevalente in ambito web, pressoché indispensabile per vivere un’esperienza di navigazione pienamente soddisfacente.

    Nel frattempo, per cominciare ad ovviare a questa limitazione, la stessa Adobe ha comunicato che con Flash Professional CS5 sarà  possibile creare applicazioni per l’iPhone capaci di sfruttare la tecnologia Flash ed esportare così progetti creati in ActionScript 3.0 sotto forma di applicativi di terze parti per iPhone.


    Smartphone e palmari sono oggi sempre più utili per lo svolgimento di diverse attività  professionali, grazie a specifiche hardware di rilievo ed a software avanzati e versatili. E porre limiti è una strategia che non paga.

    In particolare, la navigazione web rappresenta ormai uno dei momenti chiave, in quanto su di essa si concentrano diverse azioni, collaborazione e condivisione remota con colleghi e collaboratori, in primis. Capita inoltre frequentemente di dover accedere a siti e pagine web per consultare documenti, verificare dati o ricevere informazioni ed aggiornamenti su determinati argomenti, richiedendo la massima compatibilità  in fase di visualizzazione dei contenuti.

    Questi apparecchi presentano limiti oggettivi, indipendentemente dalla piattaforma di appartenenza, per motivi legati sia all’hardware che al software. Nel primo caso è evidente come lo schermo, per brillante ed ampio che sia, rappresenti un limito oggettivo per fruire coerentemente i contenuti proposti attraverso i browser preinstallati dalle case madri o sviluppati da terze parti.

    Pratici comandi per ottenere livelli progressivi di zoom non sempre sono sufficienti ad esaminare i contenuti con il dettaglio necessario. Sul piano software va inoltre evidenziata la difficoltà  che i browser mobili hanno nel riuscire a rendersi pienamente compatibili con le tecnologie disponibili per le versioni desktop.

    Un’ulteriore novità  è rappresentata dal rilascio di una prima versione di Photoshop.com Mobile, che consentirà  l’utilizzo di alcune specifiche del blasonato software di foto-ritocco nei device mobili. Si potranno così apportare modifiche alle immagini anche con i cellulari, concernenti contrasto, luminosità , colori, saturazione ed altro ancora. Sarà  inoltre possibile applicare alcuni effetti per personalizzare ulteriormente le foto scattate o le immagini ricevute via email.

    Da evidenziare la compatibilità  anche con iPhone, rendendo disponibile un’applicazione scaricabile gratuitamente da App Store. Il servizio viene completato dalla disponibilità  di uno spazio online su Photoshop.com di 2 GB per la memorizzazione e la sincronizzazione del materiale fotografico.

    [youtube i2RqQMzobsI]

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Flash e Photoshop: novità  Adobe per piattaforme mobili, iPhone incluso! inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *