• Samsung Galaxy Note 4: business phablet

    Samsung Galaxy Note 4

    All’IFA 2014 di Berlino Samsung ha finalmente tolto i veli al Galaxy Note 4, il nuovo phablet Android che avrà l’arduo compito di migliorare il grande successo del modello precedente. Samsung ha lavorato su più fronti per migliorare un già ottimo prodotto: il risultato è un phablet elegante e moderno senza incidere su peso e dimensioni.

    Il nuovo display Super Amoled da 5,7 pollici ha risoluzione QHD (2560 X 1440 pixel) e promette una qualità dell’immagine superiore del 20% rispetto al modello precedente, con una resa più naturale dei colori.

    Cuore pulsante del Galaxy Note 4 un processore quad core da 2,7 GHz, probabilmente il nuovo Qualcomm Snapdragon 805 con 3 GB di memoria RAM e 32 GB di storage. Sarà inoltre disponibile anche una versione con il processore Exynos octa core.

    La casa coreana ha lavorato molto anche sul “pezzo forte” di tutta la gamma Note, cioè l’S-Pen, il pennino con cui è possibile interagire sullo schermo e che adesso offre ben 2.048 livelli di pressione e un’usabilità che si avvicina sempre di più a quella di una comune penna. Migliorata anche la suite di produttività legata all’S-Pen che diventa il baricentro di molte interessanti funzionalità, dal multitasking alla gestione dei documenti e delle foto.

    Novità anche nell’impianto multimediale. Samsung introduce una fotocamera anteriore pensata per i selfie da 3.7 MegaPixel che, stando alle specifiche, è in grado di catturare il 60% di luce in più a tutto vantaggio della qualità fotografica. La fotocamera posteriore presenta invece un sensore da 16 MegaPixel accoppiato a uno stabilizzatore ottico OIS e a DIS per ottenere scatti migliori. Il Galaxy Note 4 include 3 microfoni per migliorare la registrazione audio. Presente anche il lettore di impronte e il sensore UV. Lato software, presente l’immancabile interfaccia TouchWiz.

    Samsung ha lavorato sull’autonomia, migliorandola del 7,5% rispetto a quella già ottima del Galaxy Note 3. Inoltre, ha inserito una tecnologia di ricarica rapida da zero al 50% in 30 minuti. Il Samsung Galaxy Note 4 pesa 176 grammi per uno spessore di 8.5 mm. Il design è una perfetta fusione tra Note 3 e Alpha: cornice di metallo con retro in plastica ed effetto “finta pelle”. Disponibilità a partire da ottobre.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Samsung Galaxy Note 4: business phablet inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *