• Microsoft trasforma il modo di fare business

    Microsoft

    Microsoft, durante l’importante appuntamento di Convergence 2015, l’annuale conferenza dedicata alle aziende clienti che si svolge ad Atlanta, ha presentato nuovi prodotti e servizi progettati per permettere ad aziende e persone di sfruttare al meglio i propri dati, consentendo a realtà di qualunque dimensione di ottenere risultati migliori. Pensate prevalentemente per le industrie Microsoft Azure IoT Suite e Windows 10 per Internet of Things.

    => Microsoft: le soluzioni per il business 2.0

    Microsoft Azure IoT Suite è un’offerta integrata che capitalizza tutte le principali funzionalità di Azure, come la fatturazione semplificata e le facili provvigioni, per aiutare le aziende a connettersi, gestire e analizzare “all of their things” ovvero tutti i propri dati e i propri oggetti connessi. La suite sarà disponibile come preview nei prossimi mesi e fornirà alle aziende applicazioni complete in grado di indirizzare i più comuni scenari dell’Internet of Things, come il monitoraggio da remoto, la gestione degli asset e la manutenzione predittiva, in modo da semplificare il deployment e rendere scalabile la soluzione fino a includere milioni di oggetti col tempo. Microsoft ha annunciato che Windows 10 offrirà versioni di Windows per molteplici dispositivi IoT con il nome “Windows 10 IoT”. Windows 10 IoT metterà a disposizione un’unica piattaforma Windows con le applicazioni universali e i modelli di driver per un’ampia gamma di dispositivi, da controller a ingombro ridotto, quali i gateway IoT, a dispositivi potenti, quali sportelli bancomat e robotica industriale.

    => Windows 10, la piattaforma unica Microsoft

    Per le organizzazioni, la casa di Redmond ha invece annunciato Power BI e Microsoft Dynamics CRM. Power BI è un servizio, ora disponibile negli Stati Uniti e in più di 140 mercati nel mondo, che aiuta i clienti ad avere una visione d’insieme della propria attività tramite dashboard operative sui mercati, aggiornate in tempo reale e che consente di analizzare i dati tramite report visivi e interattivi e di condividere senza difficoltà nuove informazioni con colleghi e clienti. Microsoft Dynamics CRM, il cui rilascio è atteso per la fine del secondo trimestre del 2015, offrirà miglioramenti significativi delle performance, garantirà una migliore interoperabilità con Office 365 e, grazie alle innovazioni in ambito knowledge management, migliorerà l’efficienza e la collaborazione tra lavoratori e aziende. Infine, per le persone Microsoft ha presentato Office Delve, la preview di Office 2016 e la Technical Preview di Skype for Business.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Microsoft trasforma il modo di fare business inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *