• Imprese: 2,5 milioni per finanziare progetti con università 

    1211961_money-240-x-180.jpgIl trasferimento tecnologico, vale a dire il processo attraverso il quale i risultati della ricerca vengono trasformati in prodotti o servizi commercializzabili, è uno dei punti deboli del processo di innovazione del sistema produttivo italiano, dove la ricerca applicata è limitata a pochi distretti e poli industriali.

    In realtà , riuscire a realizzare progetti in collaborazione con enti di ricerca e università  sarebbe uno dei mezzi più appropriati per affrontare la sfida della ripresa economica che passa per l’innovazione, insieme ad altre sfide quali l’assegnazione di diritti di proprietà  intellettuale, la creazione di start-up avanzate o di spin-off universitari,

    Nell’ambito dell’Accordo quadro siglato il 12 Dicembre 2007 tra il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), l´Istituto del Commercio Estero (ICE) e la Conferenza dei Rettori delle Università  Italiane (CRUI), sta per essere emanato un nuovo bando pubblico di finanziamento di progetti congiunti ricerca/imprese che mira a promuovere la competitività  internazionale delle nostre Pmi.

    L´intervento consisterà  nel co-finanziamento del 50% dei costi relativi a progetti proposti dalle università  con la partecipazione di almeno un´impresa italiana, aventi l´obiettivo di sviluppare la collaborazione in qualsiasi paese estero nel campo della ricerca applicata, dell´innovazione e del trasferimento tecnologico, anche in relazione a brevetti o spin-off.

    Con una dotazione finanziaria di 2,5 milioni di euro, il bando prevede che ai progetti possano partecipare anche altri partner come parchi scientifici e tecnologici, distretti produttivi, centri di ricerca pubblici e privati ed enti territoriali.

    Il finanziamento coprirà  il 50% dei costi di ciascun progetto, fino ad un massimo di €125.000.

    L’accordo, giunto quest’anno alla sua terza attuazione, ha consentito finora di sostenere 54 iniziative (selezionate tra 257 proposte pervenute), rivolte a settori produttivi diversi, dai più tradizionali comparti del Made in Italy a quelli dell’alta tecnologia.

    Per la presentazione del bando il prossimo 21 maggio 2010, a Roma, si terrà  un incontro nel quale è prevista la partecipazione dei rappresentanti del mondo accademico e scientifico e del sistema imprenditoriale. L’evento si svolgerà  alle ore 10.00 presso la sede di Viale Boston 25, 00144 Roma/EUR – Sala Martino.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Imprese: 2,5 milioni per finanziare progetti con università  inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *