• PowerPoint: inserire un oggetto OLE

    immagine.JPG

    La possibilità di inserire in una presentazione degli oggetti OLE (Object Linking and Embedding), consente di inserire dei file di altri applicazioni senza dover aprire realmente l’applicazione e senza dover fare copia-incolla.

    Con l’inserimento di un oggetto OLE si vanno a prendere i dati direttamente alla fonte, nel file originale. In questo articolo vedremo come inserire un oggetto OLE in PowerPoint e come settarlo per la presentazione.

    Per inserire un oggetto OLE è necessario andare nella scheda Inserisci, gruppo Testo, e scegliere la voce Oggetto. La finestra che vi si aprirà vi permetterà di scegliere se creare il file ex-novo o di inserirne uno già esistente.

    Scegliendo la seconda opzione, potrebbe essere utile, a seconda delle necessità, mettere il segno di spunta alla voce Collega (vicino al pulsante Sfoglia): in questo modo se aggiornerete il file che state inserendo, anche la presentazione sarà aggiornata, poiché non inserite i dati in modo permanente, ma vi limitate a collegarli alla presentazione.

    Con la voce Azioni (nella scheda Inserisci, gruppo Collegamenti) potrete decidere se attivare dei controlli particolari al click del mouse o al semplice passaggio. Ad esempio, potrete far aprire il file inserito passandoci il mouse sopra o cliccandoci, consentendo anche la riproduzione di un segnale acustico.

    Se vuoi aggiornamenti su PowerPoint: inserire un oggetto OLE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *