• Le note di Outlook 2007

    nuova-immagine-2-wince.png

    Outlook 2007 non è un semplice client di posta elettronica e vedremo, nel corso di altri articoli, come sfruttarlo a pieno nella pianificazione delle attività di tutti i giorni.

    Per ora limitiamoci a constatare la semplicità con cui Outlook consente di gestire le note.

    Intanto, per creare una nuova nota, basta andare in File | Nuovo | Nota o digitare CTRL+SHIFT+W: si aprirà un piccolo post-it giallo vuoto, che riporta la data e l’ora di creazione e nel quale possiamo annotare ciò che vogliamo ricordare.

    Una volta creata la nota, clicchiamo una sola volta, con il tasto sinistro del mouse, sull’icona in alto a sinistra del post-it e dal menu che appare selezioniamo Salva con nome… per memorizzare la nota in un percorso prescelto.

    Se intendiamo distinguere questa nota da altre meno importanti, possiamo cambiare il colore del post-it, attribuendo una categoria: dal menu precedente selezioniamo Categorizza e scegliamo un colore; si aprirà una finestra nella quale possiamo anche assegnare un nome alla categoria prescelta o un tasto di scelta rapida.

    La nostra nota cambierà colore e una volta che è stato completato l’editing si può chiudere.

    A questo punto possiamo rivedere le note create o decidere cosa farne: dalla videata principale di Outlook, nel Riquadro di spostamento a sinistra, in basso troviamo l’icona Note; cliccandoci sopra si apre il riquadro che contiene le note create; con il tasto destro del mouse su ognuna di esse possiamo aprirle, lanciarne la stampa, inviarle come allegato di posta elettronica, cambiare la categoria o eliminarle.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Le note di Outlook 2007 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *