• Primi passi con OpenOffice Math

    math.gif

    Math è un editor di formule fornito all’interno del popolare pacchetto open source OpenOffice.org. La sua utilità è notevole per coloro che hanno la necessità di scrivere un testo che presenta delle complesse formule matematiche, le quali sono difficili da ottenere con un word processor.

    L’ambiente di lavoro di Math si divide in tre aree principali:

    • l’area del testo: visualizza il contenuto del documento;
    • l’area di selezione: contiene i simboli e gli operatori. È a sua volta suddivisa in due parti: la parte superiore contiene le categorie alle quali appartengono gli operatori, cliccandoci sopra verranno visualizzati, nella zona inferiore, tutti gli operatori della categoria selezionata;
    • l’area comandi è l’editor dove si inseriscono il testo e le formule.

    Per imparare a muoversi all’interno di Math, può essere utile iniziare con l’inserimento di una formula. A titolo di esempio utilizzeremo la formula (visualizzata nell’immagine) x = b^2 – 4ac, il tutto sotto radice:

    • posizionatevi con il cursore nell’editor dei comandi e scrivete x=;
    • per inserire la radice, cliccate dal menù Selezione su f(x);
    • selezionate dall’area in basso del menù Selezione il simbolo della radice;
    • appariranno evidenziati alcuni caratteri, all’interno del quale dovrete inserire i termini dell’operazione, che nel nostro caso sono b^2-4ac. Per inserire il primo termine dovete innanzitutto inserire la funzione di elevazione a potenza. Selezionate quindi, sempre nella categoria di f(x) la funzione x^y. Ora sostituite al posto di ^{} i caratteri b^{2};
    • dal menù selezione cliccate sul simbolo che rappresenta gli operatori binari e in seguito sull’operatore di sottrazione -a;
    • cliccate tre volte sul simbolo della moltiplicazione (per inserire tre operatori di moltiplicazione) e sostituite, come prima i caratteri selezionati con i termini 4, a e c.

    Avrete notato che man a mano che completate la formula, nell’area del testo compare il risultato finale.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Primi passi con OpenOffice Math inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *