• Microsoft: in arrivo le patch di settembre

    Microsoft si prepara al patch day di settembre, previsto per martedì 14 settembre e consistente in 9 aggiornamenti necessari per risolvere 13 diverse vulnerabilità.

    Lo fa sapere il gruppo di Redmond attraverso Microsoft Security Bulletin Advance Notification, in cui si specifica inoltre come quattro di queste patch in arrivo siano da considerare di importanza “critica”, mentre le restanti cinque vengono classificate come “importanti”.

    Più precisamente, ad essere coinvolti dal patch day di questo mese sono i vari sistemi operativi della famiglia Windows, con Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows Server 2003 e Windows Server 2008, oltre alla suite per la produttività Office, che vede interessati Office XP, Office 2003 e Office 2007.

    Gli aggiornamenti saranno disponibili nelle prossime ore a tutti gli utenti Windows e saranno diffusi, come tradizione, sul canale ufficiale di Windows Update e con Microsoft Update.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Microsoft: in arrivo le patch di settembre inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Fiber dice:

      Gli aggiornamenti saranno disponibili a tutto il mondo che usa Windows tramite Servizio Aggiornamenti AUTOMATICI attivo di default sia su Xp che su Vista che su Windows7..quindi gli utenti non dovranno andare a cercare e scaricare nulla di loro volonta sul sito Windows Update poiche fara’ tutto il sistema in automatico come sempre ( salvo chi disabilita il Servizio Aggiornameni Automatici perche’ usa un Windows con Product Key piratato dove altrimenti gli verrebbe bloccato il sistema con controllo del WGA nel momento dell’Update automatico )

    2. Giuseppe Cutrone dice:

      Windows Update non è solo il nome del ‘omonimo sito Internet. Anche l’utility inclusa in Windows che tu chiami “Aggiornamenti automatici” viene indicata come “Windows Update” nel Pannello di controllo. Per questa ragione nel post viene indicato genericamente che gli aggiornamenti sono disponibili sul “canale Windows Update”, che poi vi si acceda tramite sito o impostando in automatico l’attivazione del download da Windows stesso è un’altra cosa, ma il discorso non cambia.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *