• Pizzanet, software gestionale italiano touch screen

    pizzanet.jpgLe start-up in Italia a volte nascono con idee semplici ma non per questo meno efficaci. Un team di giovani ha lanciato Pizzanet, un software gestionale touch screen per gestire gli ordini online dalla pizza a domicilio.

    Il programma, utile per le aziende che hanno più negozi, si divide in due parti; la prima dedicata al cliente che consente di identificare la pizzeria più vicina alla propria abitazione e inviare il proprio ordine; la seconda relativa alla parte aziendale con le varie anagrafiche (fornitori, clienti, forni ecc.).

    Interessante la gestione ristorante con possibilità  di prenotare il tavolo ed eventualmente scegliere dal menù i piatti da ordinare, ovviamente in tempo reale con il gestionale presente nel locale.

    Un aspetto da rilevare è quello dell’utilizzo di Google Maps per la consegna a domicilio. Grazie a questa soluzione il responsabile della pizzeria potrà  sapere sempre la distanza esatta percorsa da ogni domiciliere per ogni singola comanda.

    Attraverso l’interfacciamento nativo con Google, inoltre, la pizzeria potrà  delimitare l’area di consegna e con i settaggi aziendali avvertire il cliente che ordina online se la sua zona è coperta dai domicilieri o sarà  necessario il ritiro presso il negozio.

    Un altro elemento originale è rappresentato dall’integrazione con il mobile. “Pizzanet è l’unico gestionale integrato con app mobile per gli ordini online della pizza a domicilio” – dichiara Andrea Barbagallo amministratore unico della società  che lo produce e commercializza. Per maggiori informazioni vai al sito Pizzanet.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Pizzanet, software gestionale italiano touch screen inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. davide dice:

      Ciao, articolo davvero interessante!

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *