• How-to: E-mail marketing, troviamo nuovi clienti con la posta elettronica

    E-mail marketing, manna dal cielo o pericolo?L’e-mail marketing è semplicemente una forma di direct marketing che usa la posta elettronica per comunicare.

    Usare le e-mail per fare pubblicità  amplia notevolmente le possibilità  della comunicazione aziendale, potendo inviare a prezzi veramente irrisori brochure e offerte a un target di pubblico predefinito.

    Anche le mailing list fanno parte dell’e-mail marketing ed in particolare si fa riferimento al “permission marketing”, in quanto gli utenti danno esplicito consenso ad essere contattati.

    Bisogna comunque porre attenzione a mandare mail a persone mai contattate prima, pena il rischio di essere tacciati come spammer. E bisogna anche far sempre riferimento alle nuove disposizioni sulla privacy prima di iniziare una campagna di e-mail marketing.

    Ma come si deve procedere per effettuare questo tipo di campagne?

    I passi da compiere sono semplici ma devono essere affrontati con grande attenzione:

    1. Identificazione del target
    2. Oggetto della comunicazione
    3. Sviluppo della relazione

    Ma vediamo qualche dettagliom, per cercare di capirci qualcosa in più.

    1. Identificazione del target
      Innanzi tutto è necessario identificare una lista di prospect: clienti che potrebbero essere interessati ai vostri prodotti o servizi o più in generale persone disposte a ricevere informazioni relative alle opportunità  che offrite per il loro business
    2. Oggetto della comunicazione
      Un aspetto molto importante che spesso vanifica le campagne, è l’identificazione dell’oggetto della comunicazione, ossia cosa vogliamo che il nostro potenziale cliente percepisca di noi.

      Siccome non è possibile con una mail descrivere tutte le attività  di un’impresa, sarà  necessario scegliere per ogni target la comunicazione più adatta: il vantaggio è che il costo è molto basso, questo spesso spinge molti marketer ad innondare il mercato di riferimento con una marea di messaggi, che però rischiano di essere considerati spam, da molti utenti.

    3. Sviluppo della relazione
      Una volta percepiti come comunicatori affidabili ed interessanti, e non come noiosi spammer, dovrete continuare a comunicare con il gruppo di prospect scelti, in modo da acquisire fiducia e divenire, agli occhi di questi clienti una fonte attendibile ed un fornitore serio, a questo punto i prospect si trasformeranno via via in nuovi clienti.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su How-to: E-mail marketing, troviamo nuovi clienti con la posta elettronica inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *