• Fences: organizziamo il desktop

    fencesscreen.jpg

    Molto spesso il caos della nostra scrivania rispecchia quello presente sul nostro desktop: tantissime icone e collegamenti, cartelle e programmi, immagini e documenti. Da oggi possiamo dare una bella ripulita alla nostra “scrivania virtuale” inserendo le icone dentro veri e propri recinti in modo da tenere tutto in maniera organizzata e a portata di mouse grazie a Fences.

    Fences può aiutarci davvero a lavorare meglio e funziona in maniera egregia. Dopo averlo installato creerà sul nostro desktop dei rettangoli semitrasparenti muniti di etichetta che conterranno, al loro interno, i file presenti sul desktop divisi secondo criteri ben precisi:

    Fences, Desktop, Screenshot

    Possiamo decidere di lasciare il tutto in questo modo oppure personalizzarlo secondo i nostri gusti creando nuovi "”recinti”". Basta disegnare sul desktop un rettangolo utilizzando il tasto destro del mouse e cliccare sulla scritta "”Create new Fence here…”". Ecco comparire un nuovo “recinto”; successivamente possiamo cambiarne il nome e spostarlo come se fosse una finestra. Possiamo ora trascinare dentro il nuovo “recinto” le icone e sistemarle secondo i nostri gusti. Ecco un video che ci mostra come funziona il programma:

    [youtube kSTnuRSKymw]

    Fences è completamente gratuito e disponibile, per il momento, soltanto in lingua inglese ma con un’interfaccia di facile compresione anche all’utente meno esperto; per funzionare necessita del componente di Windows Net Framework 2.0. Attualmente la versione non è ancora definitiva ma, durante i test da me effettuati, sia su Windows XP che su Windows 7 RC non ho riscontrato alcun problema.

    Home page: Fences

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Fences: organizziamo il desktop inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *