• Yacme analizza il passaggio da Microsoft Office ad OpenOffice

    Durante la conferenza Internazionale di OpenOffice.org, Yacme s.r.l., nota azienda bolognese di servizi IT, nonché sostenitrice della filosofia del Software Libero, ha annunciato l’Indice di Migrabilità: uno strumento di analisi che permette alle aziende che vogliono sostituire Microsoft Office con la suite open source, di conoscere in anticipo l’impatto sulla struttura.

    Questo indice fornisce uno strumento di analisi facilmente implementabile, che permette di prevedere problemi e costi del cambiamento, fornendo all’azienda una visione chiara dell’impatto sulla struttura organizzativa. La nuova business-solution potrà essere pianificata dalle imprese nel modo migliore, in relazione alle proprie esigenze.

    L’Indice di migrabilità analizza le configurazioni di Microsoft Office e individua le aree che richiedono un intervento per la migrazione di template e macro, e gli utenti che hanno bisogno di una formazione specifica che va oltre il corso di base sull’utilizzo di OpenOffice.org. Inoltre, permette di identificare con precisione gli utenti che devono continuare a utilizzare Microsoft Office, in quanto sfruttano le funzionalità più avanzate e quindi avrebbero delle difficoltà ad adattarsi alla suite open source, poiché le stesse funzionalità impongono una modifica radicale del modo di lavorare.

    L’adozione di software libero da parte delle aziende, una volta superati gli ostacoli dovuti alla difficoltà di reagire ai cambiamenti e all’accettazione da parte dell’organizzazione, porterà numerosi benefici, non solo dal punto di vista economico.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Yacme analizza il passaggio da Microsoft Office ad OpenOffice inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Simone dice:

      L’indice di migrabilita è una buona cosa però, anche nell’azienda dove lavoro stiamo Migrando, esistono delle sotanziali difficolta con Calc (fogli di calcolo di OpenOffice) in quanto non c’è la possibilita di copiare da celle unite a celle singole e tantomeno da celle unite a celle unite! Se qualcuno ha trovato qualche soluzione a tale inconveniente puo darmene notizia?

    2. Paola dice:

      Nel primo caso, una volta copiato il contenuto di celle unite e incollato su un’altra area del foglio, Calc unisce le celle di quest’area. La soluzione più semplice consiste nel selezionare la cella unita appena incollata, andare su Formato e cliccare su unisci (o merge) in modo da rimuovere il segno di spunta.
      Nel secondo caso l’unica soluzione è quella di incollare su celle singole e fare l’unione in un secondo momento.

    3. kant dice:

      Sarebbe utile ottenere qualche informazione in piu su come questo indice viene costruito, sul dominio del risultato ecc…

    4. Paola dice:

      Puoi trovare informazioni sulle fasi del progetto qui:
      http://www.yacme.com/consulenza.php?arg=migrazione&fase=vuoimigrare
      Inoltre Yacme mette a disposizione un indirizzo email (maurizio.berti@yacme.com) per ulteriori chiarimenti.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *