• Sicurezza nelle reti degli uffici, da dove incominciare?

    Quanto è sicuro il tuo computer?Quando si apre un ufficio, o lo si ristruttura oramai è d’obbligo inserire nel preventivo di spesa la realizzazione di una rete per i pc.

    Sì, perché oramai in qualciasi studio è normale trovare svariati terminali. Costruire una rete fatta bene però non è gratis e molti piccoli imprenditori – dovendo fare a pugni con un budget ridotto – preferiscono soluzioni “fai da te” invece che chiamare e pagare e un professionista.

    Premettendo che è sempre meglio rivolgersi ad uno specialista del settore, cerchiamo di fare una breve panoramica di come dovrebbe essere composta una piccola rete per gli uffici in modo tale da garantire affidabilità  e sicurezza. Attenzione: questa non è una guida “how to”, ma semplicemente una serie di spunti da tenere in considerazione.

    • Innanzitutto dotiamoci di un buon router di una marca possibilmente nota. Tutti oramai sono in grado di svolgere bene le applicazioni di base (collegamento internet e poco di più), ma non sempre si tratta di prodotti configurabili ed ottimizzabili.

      Certo, se non siete dei sysadmin magari non riuscirete ad effetturare un setup perfetto, ma potrete sicuramente agire su alcune impostazioni del firewall per migliorarne la sicurezza.

      Se poi per voi le reti sono proprio un miraggio lontano, ricordatevi che Google è sempre li per aiutare tutti: in rete infatti di guide per principianti dedicate all’uso delle reti se ne trovano moltissime.

    • Ricordatevi sempre che i pc vanno protetti (non ci stancheremo mai di ripeterlo). Lo so, gli antivirus costano molto, ma esistono varie alternative come gli antivirus gratuiti della Grisoft, che funzionano bene come quelli a pagamento.

      L’antivirus così come gli aggiornamenti dei pc devono essere scaricati ogni giorno per aumentare la sicurezza dei terminali e di conseguenza della rete.

    • Ricordatevi inoltre di non concedere ai dipendenti l’uso di pc in modalità  amministratore. Così facendo non potranno installare software non autorizzati come emule e similari.
    • Se siete un pò pratici ricordatevi nel firewall del router di bloccare tutte le porte usate dai software p2p.
    • Se avete voglia di installare una rete wireless, ricordatevi di usare alcuni criteri di sicurezza. Le reti wireless sono molto insicure se non protette ed in un ufficio è molto antipatico sapere che utenti estranei possono collegarsi alla rete e magari frugare tra i nostri documenti.

      Quindi wep, wpa, sid… Nulla di complicato ma che richiede una minimo di attenzione e di studio.

    Questa infarinatura veloce è il minimo da tenere presente per realizzare una rete per l’ufficio con un minimo di sicurezza. Mi ripeterei dicendo che è assolutamente meglio chiamare un professionista, ma in caso il vostro budget non ve lo permetta o preferiate fare tutti in casa, queste brevi considerazioni dovrebbero permettervi di avere le idee un pò più chiare.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Sicurezza nelle reti degli uffici, da dove incominciare? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *