• Small Business Act, consultazione online per PMI

    consultazione europea

    Cittadini, imprenditori, professionisti, studenti, aziende, enti, tutti possono partecipare alla nuova consultazione pubblica online lanciata dall’Unione Europea per raccogliere suggerimenti in vista dell’aggiornamento dello SBA (Small Business Act), il piano per la crescita e la competitività delle PMI. Dopo la prima versione del 2008, la prossima (che terrà conto dei feedback) sarà destinata a coprire il periodo 2015-2020.

    I pilastri intorno ai quali l’Europa ha costruito lo Small Business Act sono accesso ai finanziamenti, internazionalizzazione, sostegno all’imprenditorialità e migliore regolamentazione. A questi,è stato recentemente aggiunto un quinto elemento: formazione di imprenditori e personale qualificato.

    => Ecco le sfide dello SBA

    La compilazione del questionario è semplicissima: bisogna specificare se si risponde come privato o azienda, istituzione e via dicendo, poi si inseriscono le generalità. Quindi, si sceglie se far apparire le proprie risposte (eventualmente anche in forma anonima), o se farle rimanere riservate. Segue una griglia di domande, a cui rispondere dando un grado di importanza a una serie di tematiche proposte: da molto importante (o utile) a del tutto inutile.

    => Creare un’impresa di successo: definire gli obiettivi

    I temi sono divisi in cinque macro-aree:

    1. semplificazioni burocratiche e fiscali,
    2. accesso ai finanziamenti,
    3. internazionalizzazione e mercato,
    4. imprenditorialità e innovazione,
    5. formazione.

    Fra le proposte su cui viene chiesto di esprimere un parere: una commissione strategica europea per aiutare le PMI a espandersi verso nuovi mercati, rinforzare una serie di settori per la finanza delle PMI in Europa (venture capital, crowdfunding), potenziare il programma Erasmus per imprenditori, integrare gli studi superiori con esperienze in azienda, puntare sulla piattaforma online per imprenditrici europee donne che verrà lanciata nel 2015 (vai all’identikit dell’imprenditrice donna in Italia), promuovere la formazione di distretti per start-up (tipo Silicon Valley americana).

    In tutte le sezioni, oltre a esprimere il proprio gradimento per le idee elencate, c’è uno spazio per inserire suggerimenti aggiuntivi. Bisogna compilare il form online (clicca qui) - disponibile inizialmente in inglese, in attesa della messa a punto della traduzione italiana - entro il 15 dicembre.

    Fonte: Documento UE sulla consultazione online per lo SBA

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Small Business Act, consultazione online per PMI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *