• TIM amplia il roaming 4G ed LTE estero

    TIM

    Poter disporre di Internet veloce all’estero per un professionista è fondamentale. Per questo, TIM ha ampliato i suoi accordi di roaming per offrire navigazione in 4G fuori Italia. Dopo Svizzera e Spagna, i clienti TIM che si recheranno ad Hong Kong e in Germania potranno utilizzare la rete 4G di nuova generazione senza costi aggiuntivi, allo stesso modo di quanto fanno in Italia. Il servizio è già attivo ad Hong Kong grazie ad un accordo con l’operatore CSL, disponibile dal 16 giugno in Germania grazie ad un accordo con T-Mobile.

    => TIM accende gratis il roaming 4G in Europa

    Non ci saranno costi addizionali per l’uso della rete locale, oltre a quelli previsti normalmente all’estero dal proprio piano tariffario. A breve, inoltre, il servizio di roaming in tecnologia LTE verrà esteso ad altri Paesi europei.

    Per utilizzare il cellulare all’estero con la rete 4G è necessario avere uno smartphone, un tablet o una chiavetta compatibile con la frequenza della rete visitata e una SIM Card sulla quale aver attivato un’offerta 4G valida in Italia.

    Oltre all’utilizzo della rete LTE si potrà continuare ad avere accesso anche alle restanti tecnologie (GPRS, EDGE, 3G UMTS, HSPA). Inoltre, TIM, alla sua clientela business, offre alcune offerte dedicate per poter utilizzare il proprio smartphone in roaming a prezzi accessibili. Per esempio, con TIM Tutto Europa, i clienti dell’operatore potranno disporre di chiamate e messaggi illimitati in Italia ed in Europa con 1 GB di navigazione internet a 59 euro mensili.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su TIM amplia il roaming 4G ed LTE estero inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *