• Versionamento dei documenti in Google Docs con il Revision history

    Revision history

    Quando si utilizza un software per la produttività aziendale in modo collaborativo, spesso non è semplice tenere sotto controllo le varie versioni del documento stesso, e ci si potrebbe perdere fra le modifiche effettuate dai vari collaboratori.
    Con il Revision history di Google Docs è possibile gestire le versioni di un documento, visualizzare le modifiche fatte da ciascun partecipante e all’occorrenza ripristinare una versione precedente.

    La Revision history è accessibile alla voce di menu “File” -> “Revision history”.
    In sostanza è un pannello laterale in cui vengono listate tutte le versioni del documento che in quel momento si è aperto. Le informazioni che vengono fornite per ogni versione sono naturalmente l’ora, la data e il promotore della modifica.
    In particolare, in pieno stile collaborativo, ad ogni utente verrà associato un colore per distinguerlo dagli altri.

    Cliccando su una delle versioni si sostituirà in maniera provvisoria la versione attuale, in maniera da osservare subito gli effetti di un eventuale downgrade. Inoltre se in un dato istante più utenti hanno collaborato nella modifica di una stessa versione verranno evidenziate le modifiche di ognuno con i relativi colori.

    Infine, per sostituire la versione attuale con una del pannello del Revision history, basterà cliccare su “Restore this version” relativo alla versione voluta.

    Revision history

    Revision history

    Se vuoi aggiornamenti su Versionamento dei documenti in Google Docs con il Revision history inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *