• Spam e virus battuti sul tempo

    Alcuni test condotti da ICSA Labs mostrano che un server aziendale colpito da virus o da spam, resta inutilizzabile, mediamente, per circa 17 ore.

    Attualmente, un messaggio elettronico su 50 contiene un virus e il 50% delle e-mail ricevute è soltanto spam.

    Ad occuparsi del problema questa volta è Norman. Il grande colosso della sicurezza sta promuovendo una soluzione in grado di rimuovere virus e spam ancor prima che questi intasino le reti aziendali.

    Norman Online Protection è il nome dell’innovativa soluzione, attivabile tramite abbonamento,che promette di mettere al sicuro i nostri PC.

    Il funzionamento del servizio è simile a un filtro poiché il sistema è in grado di selezionare le e-mail ricevute, prima che queste vengano accettate dal server.

    Non sono previsti ritardi di ricezione o installazioni hardware e software supplementari poiché il servizio opera all’esterno dell’azienda.

    Norman non poteva che creare un sistema basato sull’ormai nota tecnologia SandBox.

    Questo tipo di tecnologia riesce quindi a scansionare i file che il computer sta per ricevere.

    Nel momento in cui viene scovato un file sospetto o potenzialmente dannoso, entra in gioco una ulteriore analisi in ambiente virtuale.

    Un esito positivo al controllo del codice maligno del file, comporterà un eliminazione preventiva che impedirà, quindi, al file di raggiungere il PC.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Spam e virus battuti sul tempo inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *