• Lavoratori subordinati: diritti e doveri per quadri, impiegati e operai

    Lavoratori subordinati: diritti e doveri per quadri, impiegati e operaiLa legge prevede la suddivisione gerarchica dei lavoratori subordinati in quattro categorie: dirigenti, quadri, impiegati e operai.

    Quadri
    L’appartenenza alla categoria dei quadri è subordinata alla sussistenza dei requisiti fissati dalla contrattazione collettiva nazionale o aziendale. La giurisprudenza ha, inoltre, individuato alcuni caratteri distintivi della categoria:

    • l’autonoma responsabilità  gestionale delle funzioni demandate
    • la gestione diretta dei rapporti con i terzi
    • la responsabilità  di budget
    • la dipendenza diretta dai dirigenti
    • l’originalità  e creatività  dei contributi

    Essi svolgono inoltre funzioni con carattere continuativo di rilevante importanza ai fini dello sviluppo e dell’attuazione degli obiettivi di impresa.

    Impiegati
    Sono i lavoratori che svolgono attività  professionale con funzioni di collaborazione, eccettuata ogni prestazione di semplice manodopera. All’interno di questa categoria vengono individuate le figure degli impiegati:

    • di concetto, preposti formalmente o di fatto ad un ramo o servizio dell’attività  svolta dall’imprenditore, con poteri di circoscritta supremazia gerarchica nei confronti di altri dipendenti e di collaborazione con il titolare dell’impresa, del quale attuano le disposizioni con libertà  di apprezzamento e facoltà  di iniziativa;
    • d’ordine, che prestano la propria attività  come mera attuazione della volontà  dell’imprenditore o del dirigente, senza alcuna autonomia o con una facoltà  di iniziativa limitata alle modalità  di esecuzione delle operazioni che gli sono affidate dai suoi superiori.

    Operai
    La caratteristica distintiva dell’operaio è la collaborazione con l’imprenditore che prevede compiti, generalmente di tipo manuale, attinenti al solo processo produttivo.

    La contrattazione collettiva ha, poi, introdotto categorie speciali, cioè gli operai ai quali sono attribuite mansioni superiori a quelle degli operai cui è attribuita la qualifica più elevata. Essi svolgono mansioni di particolare fiducia e responsabilità  normalmente non attribuite agli operai e guidano e controllano un gruppo di operai con apporto di competenza tecnico-pratica.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Lavoratori subordinati: diritti e doveri per quadri, impiegati e operai inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *