• Bella impresa essere donna, “Riparti da te” con il microcredito

    schermata-del-2013-10-04-150446.pngPer donne che hanno progetti imprenditoriali o idee di business da sviluppare, esiste la possibilità  di rivolgersi al microcredito per l’impresa al femminile: per incentivare il ricorso a questo strumento il ministero del Lavoro ha presentato una campagna istituzionale, che si chiama “Riparti da te” e ha il preciso obiettivo di sensibilizzare e far conoscere alle aspiranti imprenditrici o lavoratrici autonome la possibilità  di accedere a finanziamenti attraverso canali alternativi a quello bancario. Perché il problema è sempre questo: le banche difficilmente concedono credito all’idea imprenditoriale, o a un’attività  che ancora non presenti garanzie, ed è esattamente a questo che serve il microcredito. Sostenere attraverso gli strumenti della microfinanza piccole imprese e attività  autonome. Nel caso specifico, la campagna è rivolta in particolare all’imprenditoria femminile, grazie al progetto che nasce da un network di associazioni al femminile, coordinato dalla giornalista Daniela Brancati. E lo strumento è l’ente nazionale microcredito, che non è un ente erogatore, quindi non fornisce direttamente denaro, ma valuta i singoli progetti e li indirizza presso i canali adeguati, e ha costituito un fondo di garanzia.

    I motivi per cui è stata messa a punto la campagna istituzionale sono sintetizzati da Daniela Brancati: spesso le donne non conoscono lo strumento del microcredito, per cui non sono consapevoli della possibilità  di ottenere finanziamenti che non necessitano di garanzie. Non solo: il problema dell’accesso al credito attraverso il tradizionale canale bancario, che come noto è generale e riguarda l’intero sistema delle PMI, ha anche un risvolto di genere, nel senso che le donne fanno più fatica degli uomini a ottenere credito dalle banche.

    schermata-del-2013-10-04-150508.pngDa qui la nascita della campagna di sensibilizzazione, che prevede l’affissione di manifesti, raffiguranti donne che tentano la strada del lavoro autonomo e della microimpresa anche in settori tradizionalmente maschili, come i lavori di falegnameria, uno spot televisivo, e un sito dedicato al microcredito donna. Quest’ultimo è uno strumento particolarmente prezioso, non solo per il valore informativo, ma anche perché si propone come un canale per mettere in contatto le aspiranti imprenditrici con i possibili finanziatori. C’è uno spazio apposito in home page, utilizzabile per scrivere una mail che contiene i propri riferimenti e una breve descrizione del progetto business. Si ricevono risposte a dubbi, consigli, ed è prevista anche la possibilità  di essere messe in contatto con l’ente erogatore di finanziamenti più adatto, per collocazione geografica e area di intervento, al proprio progetto. Alla compagna “Riparti da te” partecipano una cinquantina di associazioni attive nel sostegno alle, donne, fra cui figurano molti enti sindacali e associazioni imprenditoriali (fra le altre, Cna impresa donna, Confapi-Apid, Confartigianato Impreda donna, Unioncamenre). Una sorta di “network di attenzione” al quale ci si può rivolgere per informazioni anche concrete sui passi da intraprendere per mettersi in proprio.=> Consulta le news su finanziamenti e incentivi all’imprenditoria femminile

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Bella impresa essere donna, “Riparti da te” con il microcredito inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. cora dice:

      salve
      ho provato a compilare il form di richiesta info sul sito di microcreditodonna, che nn è più .it ma .eu, e non mi fa inviare…non vorrei che fosse un’altra cosa “all’italiana”, tutta fumo e niente arrosto…vorrei riuscire ad ottenere info sul finanziamento di un paio di progetti ma essendo over 35 chiedo almeno di conoscere il percorso sul reinserimanto lavorativo! se potete illuminarmi…grazie

    2. Annunziata Tina Ruggiero dice:

      salve
      ho provato a compilare il form di richiesta info sul sito di microcreditodonna, che nn è più .it ma .eu, e non mi fa inviare…non vorrei che fosse un´altra cosa “all´italiana”, tutta fumo e niente arrosto…vorrei riuscire ad ottenere info sul finanziamento di un paio di progetti ma essendo over 35 chiedo almeno di conoscere il percorso sul reinserimanto lavorativo! se potete illuminarmi…grazie

    3. Maria dice:

      e’ possibile avere info per il percorso informativo o chi contattare?
      grazie
      maria

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *