• Territorialità  IVA: prestazioni di servizi

    Territorialità In merito alla territorialità  Iva, l´Agenzia delle Entrate è tornata lo scorso mese di luglio con la circolare n. 37 a far luce su alcuni aspetti delle disposizioni applicative contenute nel regolamento comunitario 282/2011. In particolare si è soffermata sulle prestazioni di servizi regolate da criteri speciali quali servizi immobiliari, alberghieri, per eventi e manifestazioni e per trasporti di viaggiatori.

    Servizi immobiliari

    Tutte le prestazioni di servizi relative ai beni immobili situati nel territorio dello Stato, comprese le perizie, le prestazioni di agenzie, la fornitura di alloggio nel settore alberghiero, la concessione di diritti di utilizzazione e le operazioni inerenti alla preparazione e al coordinamento dell´esecuzione di lavoro immobiliari, si considerano effettuate nello stesso territorio indipendentemente dal luogo in cui sono stabiliti prestatore e committente.

    Nello specifico è bene precisare che si considera “fabbricato” qualsiasi costruzione incorporata al suolo e che qualsiasi bene fissato stabilmente al suolo è da considerarsi bene immobile agli effetti dell´Iva. Inoltre si è in presenza di beni immobili quando non è possibile separare il bene mobile dall´immobile senza alterare le funzionalità  del bene stesso o quando per riutilizzare il bene in un altro contesto con le medesime finalità  debbano essere effettuati antieconomici interventi di adattamento. Detto ciò è possibile affermare che le prestazioni relative a manutenzione di beni mobili da incorporare in un bene immobile sono da considerarsi, ai fini della territorialità , manutenzione di beni immobili.
    Rientrano nel criterio speciale anche le prestazioni delle agenzie immobiliari e tutte le prestazioni di intermediazione relative alle cessioni di immobili e alla concessione di diritti di utilizzazione degli stessi.

    Servizi alberghieri

    Le prestazioni alberghiere incluse in un pacchetto turistico si considerano effettuate nel Paese in cui ha sede l´agenzia di viaggio.

    Eventi e manifestazioni

    Si considerano effettuate nel territorio dello Stato in cui sono normalmente svolte le prestazioni di servizi rese a privati per l´accesso alle manifestazioni culturali, artistiche, sportive, scientifiche, educative, ricreative e simili comprese fiere ed esposizioni. Nei rapporti tra imprese le prestazioni seguono la regola generale.

    Trasporto

    Le prestazioni di trasporto passeggeri si considerano effettuate nel territorio dello Stato in proporzione alla distanza percorsa nel territorio dello Stato.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Territorialità  IVA: prestazioni di servizi inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *