• Stare in piedi sul lavoro migliora produttività?

    standingdeskSempre più startup offrono ai dipendenti la possibilità di lavorare eretti sul posto di lavoro mettendo a disposizione postazioni più alte del normale. Anche aziende più grandi come Google, Facebook, Twitter e AOL si sono allineate a questa tendenza.

    Ci sono studi ed esperimenti che dimostrano come lo stare i piedi migliora la produttività mentre una ricerca della Washington University di St.Louis sostiene che incentiva la creatività e l’attitudine alla collaborazione.

    Troppa sedentarietà sul lavoro, inoltre, può comportare problemi medici come obesità, cancro e malattie cardiache. Qualcuno si spinge persino a paragonare gli effetti del troppo essere seduti a quelli derivanti dal fumo. Un’esagerazione per molti, ma restare a lungo seduti su una scrivania è soggetto a controindicazioni e perciò si cerca sempre di limitare questo tempo.

    Scott Eichinger ha raccontato al Washington Post che per lui avere l’opportunità di lavorare in ufficio in piedi con una scrivania più alta del normale ha comportato la scomparsa di mal di testa e stanchezza. I test per avvalorare la tesi che lavorare in posizione eretta implichi più produttività sono svolti ancora su campioni di piccole dimensioni per trarre conclusioni generali.

    Tuttavia, è certo che molti lavoratori vorrebbero avere questa opportunità sul proprio posto di lavoro.

    Se vuoi aggiornamenti su Stare in piedi sul lavoro migliora produttività? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *