• PocketCity: servizi accessibili in mobilità 

    PocketCityNuove tecnologie e collegamenti dati a banda larga offrono con sempre maggiore frequenza l’opportunità  di individuare l’erogazione di servizi innovativi, rivolti sia ai privati che alle imprese.

    Un esempio progettuale da tenere presente giunge da PocketCity, piattaforma software ideata per organizzare le informazioni in modo intuitivo ed efficace e per gestirle mediante smartphone e palmari operanti con PocketPC 2003SE e Windows Mobile 5/6.

    L’uso di PocketCity è possibile anche mediante la sincronizzazione dei dati con il PC, non dovendo obbligatoriamente collegarsi alla rete mediante un modulo telefonico. In tale caso le informazioni viaggiano compresse per ridurre i costi di connessione, a meno di flat, con il vantaggio di poter acquisirle in tempo reale ed in mobilità .

    Le informazioni assumono il carattere di multimedialità , in quanto composte da testi, audio, video, mappe interattive e foto. Esse si integrano con le funzionalità  offerte dagli attuali device mobili, utilizzando il telefono per chiamare numeri d’interesse, l’agenda per rammentare eventi particolari o il ricevitore satellitare per richiedere dettagli sulle aree in cui ci si trova o per raggiungere una determinata destinazione.

    La funzione di aggregatore di feed RSS permette inoltre di ottenere costanti aggiornamenti provenienti da fonti diverse in modo puntuale e mirato, con un evidente risparmio di tempo e riducendo al minimo la dispersione di risorse.

    Il principio di funzionamento è piuttosto semplice: L’utente scarica il software gratuitamente via Web e lo installa nel proprio dispositivo, attraverso il quale può quindi collegarsi alla rete per scaricare news ed informazioni desiderate, potendo liberamente consultarle. Trattandosi di un’architettura standard è possibile accedere anche ai tipici canali RSS disponibili in Internet ed una particolarità  è costituita dal fatto che le informazioni possono essere georeferenziate.

    La piattaforma è personalizzabile è può essere adattata alle diverse esigenze aziendali, potendo eventualmente scaricare plugin aggiuntivi capaci di estenderne le funzionalità . Possibili applicazioni nel settore business potrebbero riguardare la comunicazione tra dipendenti allestendo canali dedicati e crittografati, realizzando una sorta di rete locale mobile integrata con quella aziendale.

    Si potrebbero anche svolgere più agevolmente attività  di marketing, vendita, gestione magazzino e di supporto alla clientela, come l’assistenza tecnica. Due esempi concreti sono rappresentati da PocketFair, una soluzione rivolta alla Fiera di Bologna che consente di ricevere informazioni su manifestazioni ed attività  del quartiere fieristico ed una collaborazione con il portale informativo GiraMI, dedicata all’erogazione di notizie culturali in mobilità  riguardanti la città  di Milano.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su PocketCity: servizi accessibili in mobilità  inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *