• Non solo netbook: focus su BenQ MID S6

    BenQ MID S6I Mobile Internet Device sono rivolti in modo particolare alla navigazione Web, differenziandosi perciò in parte dagli UMPC per destinazione d’uso. L’avvento dei netbook, affermatisi già  nel 2008 e probabili protagonisti anche nel 2009, rappresenta un dato in grado di rendere difficile l’affermazione dei MID, a causa soprattutto dei costi in gioco.

    Nonostante ciò, alcune case continuano a proporre nuovi modelli, come BenQ con il suo S6. Basato su Linux, cuore del dispositivo è un processore Intel Atom operante a 800 Mhz, coadiuvato dalla memoria interna di 512 MB (DDR2), espandibile con slot micro SD. Il client USB consente inoltre un collegamento ad un PC per essere utilizzato come periferica di archiviazione di massa.

    Una delle peculiarità  è rappresentata dal touchscreen TFT da 4,8″ con risoluzione 800 x 480 pixel. L’ingombro complessivo risulta ridotto: le dimensioni sono 158 x 90 x 22 millimetri ed il peso è 330 grammi.

    E’ preinstallato un set di applicazioni per consentire lo svolgimento delle principali attività , tenendo conto soprattutto di quelle legate ad Internet, come la pura navigazione e la gestione della posta elettronica. Appare interessante l’opzione per il ridimensionamento rapido delle pagine, al fine di rendere meglio fruibili le risorse web.

    Funzioni e programmi sono organizzati in sette menù ai quali è possibile accedere dalla schermata principale di accesso. Un sensore di movimento consente di passare rapidamente dalla visualizzazione orizzontale a quella verticale e scuotendo rapidamente l’unità  è possibile vedere le anteprime dei file aperti.

    Tra gli applicativi che possono risultare utili a livello professionale vi sono agenda, aggregatore di feed RSS, PDF Reader e client di instant messaging. In tal senso, non può mancare la tipica suite Office, che consente la gestione di testi (creazione inclusa), fogli di calcolo e presentazioni. E’ dichiarata compatibilità  con i formati Microsoft Office, OpenDocument e OpenOffice.org 1.0.

    La connettività  con la Rete è resa possibile dai moduli HSDPA e Wi-Fi, completandosi con l’interfaccia Bluetooth 2.0 con profilo EDR. La batteria eroga 1880 mAh con tensione di 7,4 V e la modalità  sleep consente di ridurre il consumo energetico nei momenti di non utilizzo.

    La nota lieta è che, probabilmente proprio grazie all’agguerrita concorrenza dei netbook, il BenQ S6 si può attualmente trovare intorno ai 250 euro, un prezzo decisamente inferiore rispetto a MID di generazioni precedenti.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Non solo netbook: focus su BenQ MID S6 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *