• Funzioni speciali all’avvio di Word

    winword.jpg

    Non tutti sanno che è possibile dare in input dei parametri a Microsoft Word in modo da richiamare o limitare automaticamente alcune funzioni nel momento in cui il word-processor viene avviato.

    I parametri che attivano/disattivano le funzioni possibili sono i seguenti:

    • /a avvia Word senza add-in e modelli globali;
    • /m avvia Word bloccando l’esecuzione di Macro;
    • /n avvia Word senza aprire nessun documento;
    • /t [nome_file].

    Per provare queste funzionalità occorre assegnare questi parametri al file Winword.exe. Nell’esempio che segue, eviteremo di modificare il file originale, ma creeremo un collegamento sul Desktop al suddetto file.

    Dal Desktop, quindi, cliccare con il tasto destro del mouse e scegliere Nuovo / Collegamento.

    Cliccare su Sfoglia e trovare il file Winword.exe, che su Windows XP si trova nella directory seguente:
    C:ProgrammiMicrosoft OfficeOffice10
    Cliccate su Fine.

    Ora cliccate sempre con il tasto destro sul collegamento appena creato e selezionate Proprietà. Potete modificare il campo Destinazine inserendo il parametro /t con il percorso del file che volete aprire all’avvio. Ad esempio, se il vostro file chiamato prova.doc si trova sul Desktop, dovrete avere:
    "C:ProgrammiMicrosoft OfficeOffice10WINWORD.EXE" /t "C:Documents and SettingsUtenteDesktopprova.doc"

    Fate attenzione a rispettare lo spazio prima e dopo /t e le virgolette che racchiudono il percorso del file. Ora al doppio click sul collegamento, Microsoft Word aprirà il file prova.doc.

    Allo stesso modo potete inserire tutte le altre funzioni, anche contemporaneamente (ad esempio /n /m ) a seconda delle vostre preferenze.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Funzioni speciali all’avvio di Word inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *