• Microsoft e Dropbox insieme su Office

    Office 365

    Microsoft e Dropbox hanno stretto un accordo con il fine di integrare i servizi della nota piattaforma di cloud storage direttamente in Office. Un’accordo che segue perfettamente la strategia impostata da Satya Nadella, CEO di Microsoft, di puntare maggiormente sull’espansione dei servizi cloud. Sebbene la casa di Redmond disponga già di un suo servizio cloud, OneDrive, c’è la volontà di estendere la compatibilità di Office anche ad altri servizi cloud analoghi per invogliare maggiormente gli utenti a sottoscrivere la piattaforma di produttività Office 365.

    => PMI: Digitali per crescere con il Cloud Microsoft

    Il primo effetto di questo accordo lo si avrà sulle versioni per iPad, iPhone e smartphone Android di Office. Molto presto gli utenti, attraverso la suite, potranno aprire e modificare tutti i propri documenti caricati su Dropbox. Le novità arriveranno tramite un aggiornamento dell’App Office per iOS ed Android che sarà disponibile nel corso delle prossime settimane. L’integrazione web tra il sito Dropbox e Office Online sarà invece disponibile nella prima metà del 2015.

    Inoltre, l’accordo tra Microsoft e Dropbox porterà anche alcuni vantaggi per Windows 8.1 e per Windows Phone. Dropbox rilascerà infatti un’applicazione per Windows Phone e tablet Windows nel corso dei prossimi mesi.

    Infine, gli utenti HP ed Acer potranno godere di ulteriori vantaggi derivanti da questo accordo. Dropbox sarà disponibile infatti di default in alcuni nuovi tablet e computer prodotti da queste aziende. In particolare, l’offerta prevede 8 GB sui PC Acer e 23 GB sui dispositivi HP di spazio online per sei mesi oltre ai normali 2 GB dell’account di base.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Microsoft e Dropbox insieme su Office inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Gio dice:

      Ecco, non vedo l’ora di provarlo, sarebbe davvero comodo avere un sistema integrato di questo tipo, soprattutto su smartphone e tablet! speriamo bene!

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *