• HTC S740: lo smartphone “da affari” si rinnova

    HTC S740HTC è un’azienda che negli ultimi anni è riuscita a proporre valide soluzioni nell’ambito di palmari e smartphone operanti con Windows Mobile, con il chiaro intento di offrire una valida alternativa a quelli operanti con Symbian.

    Nonostante la posizione di prevalenza di Nokia nel mercato internazionale, la casa taiwanese ha avuto la capacità  di proporre soluzioni innovative, rivolte sia al segmento consumer che a quello business. Rispetto a quest’ultimo, l’ultima proposta tra gli smartphone era costituita dal modello S730, che ha conosciuto luci e ombre nel gradimento degli utenti.

    Gli aspetti che avevano convinto maggiormente concernevano la buona risoluzione dello schermo, la connettività  HSDPA e la tastiera scorrevole QWERTY, mentre le perplessità  riguardavano la limitata efficienza della batteria e la disponibilità  di memoria non sempre adeguata alle necessità  d’uso.

    L’HTC S740 si presenta come il suo naturale successore, proponendosi di rinnovarne estetica e prestazioni, senza però stravolgerne le caratteristiche. Il restyling del design è in linea con i recenti Touch Pro e Diamond, delineati da un aspetto compatto, dark ed elegante.

    Il processore Qualcomm 7225 è ora in grado di operare alla frequenza massima di 528 MHz, specifica che dovrebbe contribuire a rendere più elevate le prestazioni, grazie anche alla generosa disponibilità  di 256 MB di RAM. Questa è espandibile mediante lo slot micro SD.

    Le dimensioni di 116,3 x 43,4 x 16,6 mm ed il peso di 140 grammi (batteria inclusa), lo rendono complessivamente meno ingombrante e pesante del modello precedente, pur se di poco. Il display TFT LCD da 2,4″ supporta sempre la risoluzione di 240 x 320 punti.

    La connettività  soddisfa le attuali esigenze di comunicazione: moduli quadribanda in fonia e HSDPA in dati, unitamente alle interfacce Bluetooth 2.0 e Wi-Fi. La fotocamera da 3,2 megapixel offre una risoluzione che appare media, tenuto conto dell’uscita di modelli con ottiche da 5 MP.

    Due le novità  principali:

    • Radio FM;
    • Ricevitore GPS con modalità  assistita.

    La batteria ai polimeri di litio da 1000 mAh dovrebbe consentire un tempo massimo di conversazione di 350 minuti e di standby di 400 ore, in funzione come sempre del tipo d’uso. La tastiera scorrevole sembra essere migliorata in ergonomia e precisione. Si tratta dunque di uno smartphone da prendere in considerazione per che desideri incrementare la produttività  personale.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su HTC S740: lo smartphone “da affari” si rinnova inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *